Sì SposaItalia Collezioni: Marras e Bellantuono per il white carpet

A due mesi dall’apertura, Sì Sposaitalia Collezioni, l’appuntamento più atteso dagli operatori del settore bridal, svela la prima coppia che sfilerà durante il White Carpet Fashion Show

Sì SposaItalia Collezioni: Marras e Bellantuono per il white carpet

Sì SposaItalia Collezioni alza il sipario sulla prossima edizione, Marras e Bellantuono i primi protagonisti del white carpet. Trend e ispirazioni con L’area “What’s new”. L’appuntamento con Sì Sposaitalia Collezioni è dal 6 al 9 aprile a Fieramilanocity.

Efisio Marras, 24enne stilista sardo, figlio d’arte e direttore creativo di I’m Isola Marras, interpreterà la sua visione di donna contemporanea accanto al brand Bellantuono, che ha raccolto con entusiasmo questo confronto e ha deciso di mettersi alla prova mettendo a disposizione tutta la sua competenza e professionalità maturata nella produzione di abiti da sposa.

Inoltre Sì Sposaitalia Collezioni si vuole proporre al mercato come anticipatore di tendenze e non solo come vetrina espositiva. Da queste premesse nasce “What’s new by Il matrimonio dei sensi”, a cura di Gabriella Giamminola. Una mostra evento che si propone di raccontare attraverso percorsi sensoriali ed esperienziali un momento speciale come quello del matrimonio. Quest’area evento offrirà ai visitatori ma anche agli espositori prodotti, servizi e proposte inedite in grado di trasmettere emozione e comunicare innovazione.

“È una bella sfida stilistica White Carpet. Richiede immaginazione e precisione, conoscenza delle regole e capacità di superarle per trovare idee nuove.Racconta Giusi Ferrè, guida artistica del progetto.Perché l’abito speciale per un’occasione speciale, come è il matrimonio, è qualcosa oggi più che mai attuale e contemporaneo. E per questo viene pensato, coordinato e proposto in capsule collection specifiche. È un progetto che, coinvolgendo nomi e marchi, stilisti e aziende, aggiunge una sfaccettatura al sistema del prêt-à-porter e all’offerta, che sempre si rinnova, di Milano”.