Simona Molinari dal 5 marzo live con il nuovo disco “Casa mia”

Simona Molinari dal 5 marzo liveMILANO – Il 5 marzo parte il tour di Simona Molinari in tutta Italia per presentare dal vivo il nuovo disco dal titolo “Casa mia” dove la raffinata cantautrice si confronta con i grandi classici jazz, riproponendo alcuni standard secondo il suo intramontabile stile musicale.

La cantante ha registrato il sold out di pubblico nella data di anteprima all’Auditorium de L’Aquila, sua città d’adozione e sarà presente il 5 marzo al Teatro Verdi di Brindisi, l’11 e il 12 marzo al Blue Note di Milano, il 16 marzo al Teatro Bibiona di Sant’Agata Bolognese (Bologna), il 21 marzo alla Chiesa Madonna della Pace di Molfetta (Bari), il 22 marzo al Teatro Duni di Matera, il 23 marzo al Teatro Orfeo di Taranto, il 13 maggio al Teatro Bellini di Napoli e il 16 maggio al Teatro Sistina di Roma.

Sul palco, Simona Molinari sarà accompagnata da un quartetto d’archi tutto al femminile e dalla sua band storica, La Mosca Jazz Band, formata da Fabio Colella (batteria), Fabrizio Pierleoni (basso), Claudio Filippini (piano) e Giampiero Lo Piccolo (clarinetto e sax).

Prodotto da Carlo Avarello su etichetta Warner Music, l’album “CASA MIA” è un piccolo gioiello musicale in cui Simona Molinari torna alle sue origini, reinterpretando dieci brani jazz evergreen, suonati da La Mosca Jazz Band, e arricchiti dalla preziosa partecipazione della Roma Sinfonietta, l’orchestra sinfonica di Ennio Morricone.

Il primo singolo estratto dal disco è “Smoke gets in your eyes”, il cui video (diretto da Giacomo Triglia per Tycho Studio) è stato girato nel luogo che più appartiene a Simona Molinari, casa sua. Questa la tracklist di “Casa Mia”: “A Tisket a Tasket”, “Bewitched”, “Puttin’ on the Ritz”, “Mr. Paganini”, “Quizás Quizás Quizás”, “Smoke Gets in Your Eyes”, “Never Do a Tango with an Eskimo”, “Dream a Little Dream of Me”, “It’s the Most Wonderful Time of the Year”, “Every Time We Say Goodbye”.

Simona MolinariNel corso della sua carriera, Simona Molinari ha collaborato con artisti di fama mondiale come Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni e molti altri, esibendosi nei teatri, nei jazz club e all’interno delle manifestazioni più importanti del mondo, dal Blue Note di New York al Teatro Estrada di Mosca, dal Premio Tenco al palco di Umbria Jazz.

Nell’ultimo anno, ha presentato la fortunata tournée legata al progetto live “Loving Ella”, un tributo in cui Simona Molinari porta in scena le canzoni che hanno caratterizzato la carriera di Ella Fitzgerald e alcuni aneddoti biografici legati alla sua controversa vita privata.

INFO – I biglietti per le date di marzo sono già disponibili in prevendita, mentre i biglietti per le date di maggio saranno disponibili a partire da lunedì 1 febbraio (per info: https://www.facebook.com/simonamolinariofficial).

Foto di Alessandro Rabboni