Sisma: Salvini, “I poteri extra già c’erano, che genio il premier!”

ROMA – “Ieri da Fazio ha detto che servono poteri straordinari per gestire le emergenze? Oh, che genio! E’ quello che c’era prima e che hanno tolto. Dice bene il sindaco di Amatrice, se c’è una emergenza serve uno che decide. E’ esattamente ciò che accadeva con la protezione civile quando c’eravamo noi al governo. Poi hanno incasinato il tutto e ora invece di esserci uno che decide ce ne sono diciotto. Per questo si sono perse delle vite umane. Da Fazio non io, ma tantissimi cittadini che ancora stamattina si sentono abbandonati, si aspettavano maggiore prontezza”.

Lo ha affermato il leader della Lega Nord, Matteo Salvini (foto), ai microfoni di Radio Campus commentando le dichiarazioni del premier sulla protezione civile e sulla gestione dell’emergenza terremoto.