Sound and Vision con i Dorian Grey: l’Arte incontra la Musica

Il 6 novembre, al Quirinetta di Roma l’anteprima del “Moonage Mantra” dei Dorian Gray insieme ai disegnatori Blaine L. Reininger (Tuxedomoon) e Marino Neri (Cosmo e Le Monde)

sound-and-vision_quirinetta

ROMA – In occasione dell’anteprima del nuovo album dei Dorian Gray, “Moonage Mantra”, torna sul palco “Sound and Vision” – lo stato libero dell’immaginazione – la performance di musica e disegni dal vivo.

Domenica 6 novembre, l’evento fa tappa al Quirinetta di Roma, via Marco Minghetti 5, ore 21.30, con alcuni fra i più importanti illustratori e fumettisti, trovando nelle immagini in tempo reale del disegnatore modenese Marino Neri, autore della graphic novel Cosmo e illustratore di Le Monde, il complemento visuale alla musica dei Dorian Gray.

Non solo: in un percorso coinvolgente tra suoni e visioni, l’inedito appuntamento romano sul suggestivo palco del Quirinetta, vedrà Davide Catinari (voce, chitarra acustica, percussioni), Samuele Dessì (chitarre, loops, voci), Nico Meloni (chitarre) e Jacopo Vannini (tastiere, percussioni, cori), incontrare un ospite veramente speciale: Blaine L. Reininger fondatore, nel 1977 (insieme a Steven Brown), dei Tuxedomoon.

Una serata ricca di colori, suoni e orizzonti liquidi, incursioni nel repertorio dei Tuxedomoon e nel songbook di Reininger, che sarà occasione per conoscere in anteprima il nuovo album dei Dorian Gray.

La stagione live del Quirinetta, guidata da Viteculture, prosegue con: 7 novembre Lubomyr Melnyk, 8 novembre Makaya McCraven, 9 novembre Koop Oscar Orchestra, 10 novembre, Eleonor Friedberger, 24 novembre 2016 Preoccupations (ex Viet Cong), 25 novembre 2016, Mirrors ft Mykki blanco. Biglietti 10 euro. Prevendite su: Booking Viteculture.