Spin Cycling Festival il 22-23-24 settembre al Guido Reni District di Roma

Spin Cycling Festival, il Festival di chi ama la bicicletta, il 22-23-24 settembre a Roma, rivolto a coloro che desiderano una città più vivibile

Spin Cycling Festival

Dal 22 al 24 settembre presso il Guido Reni District di Roma avrà luogo il primo festival interamente dedicato al mondo della bicicletta, “Spin Cycling Festival”. L’evento nasce dall’iniziativa londinese. In Inghilterra infatti questa iniziativa ha già ottenuto internazionalmente un grandissimo successo, e mira ad offrire confronto e informazione sulla mobilità sostenibile.

L’iniziativa percorrerà temi come il ciclo-turismo, il design, la tecnologia e la sicurezza. Particolare risalto alle biciclette elettriche e al trasporto di merci, ma sarà anche una grande festa che non vedrà mancare spazi per la socialità, l’enogastronomia e la musica. Spazio anche a concerti e spettacoli, all’interno del Teatro Studio del vicino Auditorium Parco della Musica.

Oltre 40 espositori di rilievo presenteranno le ultime novità del settore, intervallati da alcuni incontri a tema. Ricco infatti il calendario dei talk, moderati da Federico Del Prete (vicepresidente di CycloPride Italia APS) che offrirà anche al pubblico di interagire portando le proprie esperienze. Saranno presenti Gianluca Santilli, presidente della Granfondo Campagnolo Roma, Alberto Fiorillo, responsabile Aree Metropolitane di Legambiente, portavoce progetto GRAB. Anna Becchi, vicepresidente Salvaiciclisti Roma e referente del progetto Bike To School Roma. Lamberto Mancini, Direttore Generale del Touring Club Italiano. Lo scrittore e musicista Andrea Satta e numerosi altri stakeholder.

Arte:

Una collettiva di affermati illustratori internazionali, concepita per esaltare i valori e la bellezza di questo straordinario mezzo di trasporto. Una selezione dei lavori più rappresentativi di Taku Bannai (Giappone), Emilio Rubione (Argentina). Gregory Baldwin e Sam Peet (Inghilterra), Teresa Bellon (Spagna). E degli italiani Toni Demuro, Riccardo Guasco e Roberta Mistretta (Lazio). E “Grab+”, 13 idee per cambiare Roma. Curata da Legambiente, sui progetti di mobilità nuova e rigenerazione urbana promossi da associazioni e cittadini.

In esposizione anche il prototipo di bicicletta carenata PulsaR progettata dal team Policumbent del Politecnico di Torino. Oltre alla Minimal Bike progettata dal famoso designer olandese Bram Moens. Interazione e divertimento in prima linea con le piste test, con circuito urbano su pavé e uno con ostacoli per MTB, dove le persone potranno provare i modelli di biciclette presentate dagli espositori.

BMX e Free style saranno invece illustrate dai maestri di MyFlyZone. A conclusione dell’evento infine, si svolgerà una pedalata “Illuminata” in notturna per le vie della città (sabato 24, ore 20 partenza da Guido Reni District), promossa da FIAB Roma Ruotalibera, per sensibilizzare chi usa la bicicletta ad essere visibile di notte.

INFO:

http://www.spinrome.com/ https://www.facebook.com/spincyclingfestivalroma/