Stefano Sala è il volto della campagna di prevenzione dall’HIV di AnlAids

Il celebre modello e attore Stefano Sala ha dato il suo sostegno all’Associazione AnlAids, che si occupa si promuovere la prevenzione dall’HIV

Stefano Sala

“Se te ne fotti, l’Aids ti fotte” è lo slogan che compare sui nuovi manifesti della campagna, che riportano il volto di Stefano Sala. Patrocinata dal Comune di Milano. Una frase a effetto per cercare di invogliare le persone a utilizzare il preservativo. E tutte le precauzioni utili per evitare il contagio.

La lotta all’Aids è un tema importante, che dagli anni ’80, da quando questa malattia è stata portata alla luce con forza dai mass media, continua senza sosta. Nonostante in molti casi ancora si registri un rischio vitale, oggi si può curare. Tuttavia la prevenzione rimane l’unica possibilità di vero salvataggio.

“Ho deciso di prendere parte a questa iniziativa perché ho due amici molto cari di età diverse che sono afflitti dal problema, so cosa provanoha dichiarato Stefano Salapurtroppo loro in modo innocente hanno ignorato la pericolosità e la facile trasmissione del virus“.

Insieme a Sala ci sono anche molti altri personaggi dello spettacolo e dello sport a sostegno della campagna. Da quest’oggi tutta Milano è ricoperta dai manifesti dell’AnlAids.

“Vedere me, e altri artisti sui manifesti dell’Associazionecontinua l’attoremi fa sentire forte e determinato nel distribuire un messaggio così importante affinché i giovani possano venire a conoscenza del pericolo dell’Hiv che è sempre in agguato”.