Terremoto: in campo 200 volontari della Croce Rossa, anche psicologi

Croce RossaAMATRICE (RIETI) – La Croce Rossa Italiana sta mobilitando centinaia di volontari e mezzi per assistere la popolazione colpita dal sisma in Centro Italia. Al momento sono quasi 200 i volontari che in queste ore hanno raggiunto le localita’ piu’ colpite, Amatrice e Accumoli, Pescara del Tronto e Arquata del Tronto.

A disposizione decine di ambulanze, furgoni, fuoristrada, autocarri. La CRI ha inviato inoltre squadre di supporto psicologico e SMTS (Soccorso con Mezzi e Tecniche Speciali), unita’ cinofile. Dalle ore 12 e’ operativo ad Amatrice un PMA (Posto Medico Avanzato) CRI. Due cucine da campo, provenienti dal Centro Interventi di Emergenza CRI di Roma e dal Polo Logistico di Avezzano, sono state inviate ad Amatrice e ad Accumoli.

La Croce Rossa e’ impegnata nelle attivita’ di allestimento di centri di accoglienza, supporto sanitario-logistico e distribuzione di generi di conforto. Ai volontari e operatori CRI dei Comitati di Lazio, Marche, Abruzzo, Umbria si aggiungeranno presto ulteriori uomini e donne provenienti da altre regioni d’Italia.