Terremoto centro Italia: sono 250 le vittime finora accertate

Sisma AmatriceROMA – Sono 250 le vittime accertate finora del sisma che ha colpito le aree del Reatino e dell’Ascolano. Lo ha reso noto la Protezione Civile.

Intanto Francesco Peduto, presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi, ha dichiarato quanto segue: “Noi geologi da anni diciamo che in Italia siamo ben lontani da una cultura di prevenzione. Innanzitutto sarebbe necessaria una normativa piu’ confacente alla situazione del territorio italiano. Proponiamo un fascicolo del fabbricato con una classificazione sismica degli edifici. Fondamentale anche un piano del Governo per mettere in sicurezza tutti gli edifici pubblici”.

Affinchè cresca la coscienza civica dei cittadini nell’ambito della prevenzione sismica bisognerebbe, secondo Peduto, “cominciare a fare anche una seria opera di educazione scolastica che renda la popolazione piu’ cosciente dei rischi che pervadono il territorio che abitano. Non dimentichiamo che, secondo alcuni studi, una percentuale tra il 20 e il 50% dei decessi, in questi casi, e’ causata da comportamenti sbagliati dei cittadini durante l’evento sismico”.