Terremoto, Gentiloni: “La Rai ci aiuti a sottolineare le vocazioni del territorio”

ROMA – “Stiamo accelerando per le casette, io credo che il problema dell’emergenza immediata lo risolveremo, dopo dobbiamo fare una cosa, forse anche meno appariscente, e cioè limitare i danni collaterali tipo evitare che si sparga la voce che quella Regione non è più attrattiva da un punto di vista turistico”. Lo ha affermato il premier Paolo Gentiloni (foto) intervenendo a “Domenica in”.

“La Rai – ha aggiunto il presidente del consiglio – ci aiutasse a sottolineare le vocazioni di questo territorio, a Norcia c’è la salumeria, il tartufo, nelle Marche c’è il ciauscolo, le grandi imprese riprendono a lavorare. Facciamo turismo in queste zone, per fare esempio. Faremo facilitazioni fiscali per quelle imprese anche chi vuole venire ex novo. E la Rai può aiutarci nel racconto”.