Tirreno centrale, soccorso diportista disperso al largo di Fiumicino

Guardia CostieraFIUMICINO – Dopo il consistente impegno operativo nelle giornate di mercoledì e giovedì per attività di ricerca e soccorso nello specchio acqueo compreso tra Anzio e Fiumicino e contestualmente all’impegno legato ai noti eventi sismici e metereologici, gli equipaggi del velivolo ATR 42 MP del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera di Pescara, dalle prime luci dell’alba sono stati impegnati nella ricerca di una unità da diporto con una persona a bordo non rientrata in porto sin dal pomeriggio di ieri.

Alle ore 17 il velivolo del reparto Pescarese durante le attività di ricerca ha individuato nella zona operazioni l’imbarcazione alla deriva con a bordo il velista in apparenti buone condizioni di salute. Il successivo intervento delle motovedette del corpo, grazie al coordinamento del mezzo aereo, ha concluso la spiacevole avventura del malcapitato scongiurando un tragico epilogo.