Total look con il feltro, il 21 febbraio un laboratorio a cura di Nataliya Zhodko

FELTRO lightSALERNO – Sembra una stoffa, ma in realtà è un intreccio resistente ed unico, mai uguale, che si ottiene grazie alla lavorazione manuale di lana (principalmente). Anche se è possibile ottenerne anche da altre fibre. La sua zona d’origine è l’Asia Centrale, ma questa pratica lenta e femminile si è poi diffusa in molte altre zone tra cui la Mongolia, la Turchia, l’Ungheria, la Russia.

Prezioso ed etico, rappresenta la base dell’artigianalità e il tentativo (riuscitissimo) di creare tessuti belli, colorati e caldi per coprirsi. A raccontarlo, ma soprattutto a mostrarne la lavorazione – oltre che la realizzazione di un total look a base di feltro – sarà Nataliya Zhodko.

L’APPUNTAMENTO – Domenica 21 febbraio – dalle 18 alle 21 – presso la sede dello SMAC Fashion in Corso Garibaldi a Salerno si terrà dunque un appassionato laboratorio dedicato al feltro, una stoffa realizzata a mano attraverso l’infeltrimento di fibre animali come la lana cardata di pecora.

ANTONELLA FERRARA -PASQUALE SALSANO lightL’ingresso è libero, ma visti i posti limitati necessita di prenotazione via email all’indirizzo salernomoda@gmail.com. L’iniziativa si inserisce all’interno di una serie di eventi dedicati all’artigianato, alla moda ed all’arte che lo store in Corso Garibaldi sta portando avanti da qualche mese. A colpire sono le componenti etiche ed ecologiche di questa lavorazione, antica ma ancora così fortemente moderna.

CHI SIAMO – Un atelier – che è il suggello migliore dopo 25 anni di carriera – dove il semplice desiderio di prendersi cura dei propri capelli si trasforma in qualcosa di più. Il ritocco al trucco prima di uscire (realizzato da un’esperta truccatrice), la prova abiti, la galleria artistica, l’idea del “Just Click” ovvero una consulenza gratuita dove ogni donna può ricevere i migliori consigli di trucco e parrucco col supporto di una esperta.

Un nuovo Eden della bellezza frutto di un progetto nato nel 2008 con il Concorso nazionale per giovani talenti della moda, il quale ogni anno ha portato a Salerno creativi in cerca di uno spazio in cui esprimere lo stile più innovativo del Made in Italy, firmato da Pasquale Salsano ed Antonella Ferrara. I due hair stylist, oggi hanno scelto l’anima della città per continuare il loro lavoro di sempre, arricchendolo di tanta arte ed un fittissimo calendario dedicato alla bellezza, alla moda ed alla cultura.

Lo “SMAC Fashion Atelier” è sì un luogo dopo trovare esperti parrucchieri, truccatori ed estetiste, ma anche un laboratorio di idee e cornice per imperdibili ed esclusivi eventi. Così ecco che mentre si effettua un taglio, si scorge dallo specchio una stilista che realizza il suo nuovo modello, capo che andrà ad arricchire la già importante collezione presente nel covo di Corso Garibaldi in un importante palazzo di fine Ottocento.

Tutti pezzi unici che nascono da una profonda riflessione o anche da un’esigenza come recuperare quel pezzo di stoffa della nonna o quel foulard rovinato. Qui tutto si crea col supporto di tanto talento e grande disponibilità.