Totti è il primo giocatore tra i big più citati nel mondo del calcio, ma “vincono” gli allenatori

MILANO – Si pensa che nel calcio le vere “prime donne” siano i calciatori salvo scoprire che nell’ultimo anno gli allenatori delle principali squadre di serie A sono stati i più citati dai media italiani, con in testa il campione d’Italia uscente Massimiliano Allegri (38.729 citazioni), tallonato da Luciano Spalletti (36.564) e Maurizio Sarri (27.220).

A mettere in evidenza questi risultati è il monitoraggio svolto da Mediamonitor su tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85 su oltre 1000 fonti d’informazione fra carta stampata (quotidiani e periodici), quotidiani locali, siti di quotidiani, principali radio e tv, blog, siti d’informazione online.

Mediamonitor utilizza le soluzioni tecnologiche di Cedat 85, azienda che da 30 anni opera nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato, e ha raccolto dal 1° gennaio 2017 al 20 dicembre 2017 le citazioni che riguardano i principali politici, artisti e dei protagonisti del mondo calcio sui mezzi d’informazione italiani.

Al quarto posto della classifica dei personaggi del calcio italiano più menzionati sui media italiani c’è un altro allenatore: Vincenzo Montella (26.528 citazioni), che ha vissuto un anno complicato sulla panchina del Milan conclusosi con l’esonero.

Francesco Totti

Francesco Totti (5° posto), nell’anno del suo addio al calcio, è il primo dei calciatori più citati: ha collezionato 25.418 citazioni, poco più di quelle del ‘mister’ laziale Simone Inzaghi (23.766).

La deludente performance dell’Italia che ha mancato le qualificazioni ai Mondiali di Russia e le polemiche successive sulle sue dimissioni, hanno proiettato l’ex presidente della FGCI, Carlo Tavecchio, al sesto posto con 21562 citazioni totali, molte più di quelle raccolte da Eusebio Di Francesco (17.584), allenatore della Roma che sta regalando non poche soddisfazioni ai tifosi giallorossi.

E’ solo nono Paulo Dybala, che in una stagione a fasi alterne per lui ha avuto 16.363 menzioni su media italiani, poco più che il compagno di squadra Gonzalo Higuain (15.440). Protagonista di un ‘cambio di maglia’ piuttosto discusso da tifosi e appassionati di calcio, Leonardo Bonucci con 13.724 citazioni è all’undicesimo posto.

Nell’anno della disfatta della Nazionale, l’ex Ct Giampiero Ventura ha raccolto 10.398 menzioni, mentre secondo quanto rilevato da Mediamonitor, sono state più contenute sui media italiani le citazioni di alcuni protagonisti della classifica marcatori come Mauro Icardi (12.223), Lorenzo Insigne (12.992), Ciro Immobile (10.911), Dries Mertens (8.639) e Edin Dzeko (6.932). A seguire ci sono Gianluigi Donnarumma (6.667) e Gianluigi Buffon (6.012).