Turco (UILPA): “INPS, così non funziona. E’ ora di cambiare”

ROMA – “La situazione in cui versa il più grande Istituto previdenziale del nostro Paese desta enorme preoccupazione. Lo afferma in una nota il Segretario generale della UILPA Nicola Turco, il quale aggiunge: “Dopo le dimissioni del Direttore Generale, se qualcuno pensa di poter costruire il nuovo organigramma dell’Istituto ignorando il principio del confronto con le rappresentanze dei lavoratori ha sbagliato, noi non consentiremo lo sfascio di una eccellenza della Pubblica Amministrazione, che esercita un ruolo strategico  per la collettività tutta”.

“Oltre tutto – incalza Turco –  le notizie apparse sugli organi di stampa, relativamente a un contenzioso che renderebbe assai debole la posizione dell’attuale Presidenza per gravi fatti sui quali sarà compito della Magistratura pronunciarsi, non possono che acuire le nostre apprensioni sul prossimo futuro dell’INPS”.

Conclude Turco: “Noi non siamo in alcun modo disposti a tollerare ulteriori azioni che possano compromettere l’equilibrio dell’Istituto e determinare grave pregiudizio all’attività dei lavoratori nonché all’erogazione dei servizi a pensionati e cittadini tutti e per questo siamo pronti a mettere in campo le necessarie azioni di mobilitazione. Promuoveremo, inoltre, ogni  possibile iniziativa di carattere parlamentare e sindacale consentita dalla legge per affermare le nostre ragioni”.