Vacanze last minute: i prestiti per andare in ferie

vacanza aereoSole, mare, la freschezza dei paesaggi montani, o del lago, perché no. Sognare le ferie non basta: bisogna partire! Gli italiani hanno imparato a viaggiare e risparmiare con le vacanze last minute e last second: pacchetti convenienti che permettono di spendere poco, preparare la valigia e mettersi subito in viaggio per la meta dei sogni.

Perché scegliere le vacanze last minute

Le vacanza last minute e last second sono un’ottima alternativa al viaggio pianificato con mesi di anticipo, e il motivo è semplice: sono scontate, al limite del saldo, e permettono di partire appena ci si libera dagli impegni famigliari e lavorativi. Con i last minute si risparmia perché gli hotel, i resort e le compagnie aeree hanno a disposizioni gli ultimi posti disponibili, e per non rischiare di lasciarli invenduti, li offrono a prezzi stracciati, anche formato famiglia.

Prestiti per andare in ferie

Non tutti però hanno la liquidità necessaria per cogliere al volo un last minute. Cosa fare in questi casi? Rinunciare alla vacanza è un’opzione da scartare: basta chiedere un prestito vacanze last minute.

I prestiti per vacanze pacchetti volo + hotel, nave + hotel o solo hotel, possono essere richiesti direttamente alle agenzie viaggi perché rientrano nella categoria dei prestiti finalizzati. Per avere un’idea veloce di come funzionano basta leggere la guida di Facile.it sulla differenza fra prestiti finalizzati e prestiti non finalizzati.

A differenza dei classici prestiti bancari, il prestito finalizzato per una vacanza last minute non va richiesto alla banca, ma all’agenzia viaggi o al punto vendita servizi. Grazie al prestito finalizzato il cliente non ottiene una somma di denaro da spendere in modo immediato, ma gli viene concessa la possibilità di pagare il viaggio a rate. La procedura è la stessa prevista per l’acquisto di elettrodomestici e prodotti hi-tech e i tempi di erogazione sono veloci.

Si parla di prestito finalizzato per un semplice motivo: il cliente deve indicare la finalità del finanziamento per permettere alla finanziaria di valutarne la concedibilità, e presentare al i documenti che dimostrano la possibilità di rimborso.

Come risparmiare sul viaggio

Se non si può accedere al prestito vacanze last minute non bisogna perdersi d’animo. Oggi esistono portali web dedicati allo scambio casa per le vacanze come Scambiocasa.com. Il funzionamento è semplice: ci si registra al portale, si mette a disposizione la propria abitazione, e si può scegliere di alloggiare in altre abitazioni situate in Europa o dall’altro capo del Mondo, in bellissime destinazioni, semplicemente scambiandosi casa! Si tratta di portali molto sicuri, perché ogni account è controllato con documento di riconoscimento, e organizzato per quando riguarda i risarcimenti per danno all’abitazione.

Oltre ai classici siti di booking online per hotel e resort inoltre, si sono diffusi a macchia d’olio siti di affitti privati, che consentono di prenotare alloggi molto caratteristici (barche, capanne tropicali, cottage fino anche alle case sull’albero) a prezzi molto convenienti. Tanto i portali di scambio casa quanto gli affitti privati, sono l’occasione giusta per viaggiare in modo diverso e più emozionante, stando a contatto con i diretti proprietari e potendo chiedere informazioni e guide sul luogo, consigli, ancor prima di partire.

PR