‘Versus – Generazione di campioni’, sabato 23 e domenica 24 luglio protagonisti tanti campioni olimpici

Campioni olimpiciROMA – Quattro discipline sportive pronte a contendersi l’accesso alla finale. A “Versus – Generazione di Campioni – Road To Rio”, la trasmissione di Rai Gulp (canale della direzione Rai Ragazzi) condotta da Carolina Rey, arrivano le semifinali. Sabato 23 e domenica 24 luglio, alle ore 11.55, il programma dedicato agli sport olimpici presenterà le sfide decisive che decreteranno l’accesso alla finale di sabato 30 luglio.

Sabato 23 luglio ci sarà la sfida tra pugilato e canottaggio. A rappresentare il pugilato ci saranno Clemente Russo e Valentino Manfredonia (entrambi qualificati per Rio 2016), mentre per il canottaggio Sara Bertolasi e Alessandra Petelli, che saranno protagoniste alle prossime olimpiadi nella specialità del Due senza.

Domenica 24 luglio, sempre alle 11.55 su Rai Gulp, a giocarsi l’accesso alle semifinali saranno il sollevamento pesi e l’hockey su prato. Per il sollevamento pesi ci saranno l’olimpionico Mirco Scarantino e la giovane promessa Alessandra Pagliaro, mentre per l’hockey gli azzurrini dell’Under 18 (campione in Pool B), Sandy Grosso ed Edoardo Dell’Anno.

Anche in questi due nuovi appuntamenti alcuni giovani campioni dello sport italiano si cimenteranno con il “Quiz olimpico”, in cui dovranno dimostrare quanto conoscono il Brasile e le prossime Olimpiadi di Rio. Mentre personaggi del cinema come Pietro Sermonti, Michele Riondino, Enrico Brignano, Paolo Calabresi, Edoardo Leo e Marco Bocci racconteranno a Carolina Rey le loro passioni sportive.

Non mancheranno i filmati sulle iniziative in Brasile di ActionAid, organizzazione internazionale attiva in 45 Paesi per combattere povertà ed esclusione al fianco delle persone e delle comunità locali. In particolare si parlerà del progetto, realizzato con il Coni, nelle favelas di Rocinha e Cidade de Deus, per migliorare la nutrizione e l’alimentazione nelle scuole.

Il programma è realizzato in collaborazione con la Federazione Pugilistica Italiana (come capofila delle Federazioni Sportive Nazionali) e con il patrocinio del CONI e dell’Assessorato alla Scuola, Sport, Politiche giovanili del Comune di Roma.