Vibo Valentia, abusi edilizi: sotto sequestro 47 unità immobiliari

Vibo Valentia, sequestro lottizzazioni abusiveVIBO VALENTIA – I Militari del Comando Provinciale di Vibo Valentia, su delega della locale Procura della Repubblica, hanno eseguito, nella mattinata odierna, il sequestro preventivo di numerose unità immobiliari nel capoluogo di provincia.
Il sequestro è stato disposto dal GIP del Tribunale, Dott. Lucia Monaco, su richiesta del Sost. Proc. Dott. Filomena Aliberti, all’esito di indagini condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, che hanno evidenziato la realizzazione, in località “Buffetta”, di diverse costruzioni in violazione della vigente normativa urbanistica.
Le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, nei confronti dei tredici indagati nella vicenda, vanno dalla lottizzazione abusiva a scopo edificatorio, alla realizzazione di costruzioni in totale assenza e/o in difformità dalla concessione edilizia ed all’omessa denuncia di lavori.
L’area ove sono state realizzate le costruzioni sequestrate è da considerarsi, peraltro, a rischio idrogeologico in quanto la stessa insiste su una zona che, secondo una perizia tecnica commissionata dalla Procura della Repubblica, è interessata da un movimento franoso in atto. Rischio che non può non ritenersi ulteriormente sollecitato dagli interventi edilizi abusivi oggetto di sequestro.