Vicious Club di Roma: un weekend di musica elettronica

Dj set con Renaat Vandepapeliere, Pearl River Sound, gdp, Francesco Belfiore, Varg, Inherent e Made of CONCRETE

vicious-club-roma

ROMA – Grande appuntamento con la musica elettronica al Vicious Club di Roma, via Achille Grandi 7/a, per un weekend che vede protagonisti importanti esponenti della scena contemporanea: venerdì 24 febbraio con Renaat Vandepapeliere, fondatore e attuale director della storica label “R&S Records”, Pearl River Sound, pseudonimo del giovanissimo producer Roberto Semeraro, Francesco Belfiore, giovane dj e producer romano, e gdp dj set (Vicious Agency), mentre sabato 25 febbraio l’appuntamento è con il live di Varg, noto producer svedese, e Inherent, resident di Algoritmo.

Tra sonorità che spaziano dalla musica elettronica all’ambient fino alla più scura techno e dj set eclettici capaci di coinvolgere ogni ascoltatore, quelle del Vicious sono serate caratterizzate dall’alto livello qualitativo della proposta artistica, che presenta alcune tra le migliori personalità artistiche della scena underground contemporanea.

La serata del venerdì è presentata da AMEN, concept di ricerca dell’avanguardia e dell’ultracontemporaneo alla scoperta di suoni vivi, capaci di trasformarsi in “the next new thing”, R&S Records, la storica etichetta discografica diretta da Renaat Vandepapeliere, e Vicious Club, realtà consolidata del clubbing capitolino e luogo di culto della movida notturna, mentre la serata del 25 è a cura di Algoritmo, come tutti i sabati del Vicious.

A completare questo weekend il party di martedì grasso che il 28 febbraio vede l’etichetta indipendente Truth Or Consequences presentare la label “Made of CONCRETE”: suoneranno Rebar ovvero Andreas Pionty e fumée grise, padri fondatori della label stessa, insieme a Kaiser, dj barese e ultima produzione di made of CONCRETE, e gli artisti romani Francesco Belfiore e gdp con il nuovo progetto “Paradoxes”.