Zucchero “Sugar” Fornaciari, da oggi online il video di “Voci”

Il brano estratto dal nuovo disco di inediti “Black Cat” in uscita il 29 aprile

Zucchero Sugar FornaciariMILANO – È online da oggi, lunedì 18 aprile, il video di “Voci”, primo singolo scelto per il mercato internazionale estratto da “Black Cat”, il nuovo album di inediti di Zucchero “Sugar” Fornaciari in uscita il tutto il mondo venerdì 29 aprile (su etichetta Universal Music).

Diretto da Gaetano Morbioli per Run Multimedia, il video di “Voci” parla alle persone attraverso loro stesse.

Età, etnie, origini e percorsi differenti rivelano i volti e le vite dei protagonisti sia nei loro momenti di sconforto sia in quelli di estrema felicità, lanciando sempre un forte messaggio di speranza. A fare da cornice al racconto sono i luoghi del cuore di Zucchero, la sua terra che tanto gli è cara. Tra i maggiori interpreti del blues in Italia, Zucchero (all’anagrafe Adelmo Fornaciari) è uno tra gli artisti italiani che ha venduto il maggior numero di dischi. Il suo album “Oro, incenso e birra”, con oltre 8 milioni di copie vendute, è stato per lungo tempo il più venduto nella storia della musica leggera italiana nel mondo.

Oltre ad essere il primo artista occidentale a essersi esibito al Cremlino dopo la caduta del muro di Berlino, Zucchero è anche l’unico artista italiano ad aver partecipato al Festival di Woodstock nel 1994, al Freddie Mercury Tribute nel 1992 e a tutti gli eventi del 46664 per Nelson Mandela. Unico artista italiano nominato ai Grammy con Billy Preston ed Eric Clapton come best “R&B Traditional Vocal Collaboration”.

Il suo concerto nel dicembre 2012 all’Istituto Superiore di Arte di L’Avana è ritenuto il più grande concerto mai tenuto da un cantante straniero a Cuba. La sua musica si è estesa oltre i confini nazionali grazie anche alle numerose collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Bryan Adams, The Blues Brothers, Bono, Jeff Beck, Ray Charles, Eric Clapton, Joe Cocker, Elvis Costello, Miles Davis, Peter Gabriel, John Lee Hooker, B.B. King, Mark Knopfler, Brian May, Luciano Pavarotti, Iggy Pop, Alejandro Sanz, Sting e molti altri.