Giornale Online
Notizie Abruzzo
L'Opinionista Giornale Online su Facebook Giornale Online su Twitter LinkedIN L'Opinionista Giornale Online Pinterest Giornale Online
Giornale Online - Ultime Notizie dall'Italia e dal Mondo L'Opinionista Giornale Nazionale Online
Aggiornato a:
JACQUELINE MACINNES WOOD NON SOLO BEAUTIFUL ...
Una ragazza divertente, onesta, audace che un giorno forse avrà casa in Italia

Una nuova stella brilla sempre più luminosa nel firmamento televisivo della soap opera. Si chiama Jacquelin è dell'87, del mese di aprile, ed il suo personaggio cerca di rubare la scena alle sempre belle attrici di Beautiful e di rappresentare una alternativa dopo tanti anni di dominio del binomio Brooke Logan (Katherine Kelly Lang) - Taylor Hayes (Hunter Tylo).
Una carriera che parte presto ed una serie di circostanze hanno lanciato la dolce, ma nello stesso tempo sensuale attrice canadese, nel grande schermo tra cinema e serie tv.
In Italia la stiamo apprezzando in particolare nel ruolo di Steffy, figlia di Ridge Forrester (Ronn Moss) e Taylor (Hunter Tylo) e sempre più calata nel ruolo di “antagonista” delle Logan.
Un intervista per andare a scoprire cosa si nasconde sotto la maschera della brillante attrice della soap.

Quando è nato in te il sogno di voler fare l'attrice?
R - Avevo 4 anni e mia madre stava guardando un vecchio film con Brigitte Bardot. Ricordo che iniziai ad imitare i suoi gesti e dissi a mia madre che un giorno anch’io avrei fatto lo stesso!

23 anni ma già tante apparizioni in tv da Runaway a Turn the Beat Around. Quale di queste esperienze la ha dato maggiori soddisfazioni e perchè?
R - Mi sento molto fortunata di aver avuto la possibilità di lavorare nel mondo dell’intrattenimento, ma la BB avrà sempre un posto speciale nel mio cuore. Lavorare tutti i giorni alla BB è un’esperienza incredibilmente gratificante tanto più che è visibile in tutto il mondo e i fan sono vari.

Dal 2008 approda a Beautiful, conquistando di giorno in giorno, spazi e preferenze del pubblico. Cosa può dirci del suo esordio e cosa del suo rapporto con gli altri protagonisti?
R - Se sono qui lo devo a Brad Bell. E’ una persona dinamica, un visionario. E’ riuscito a sostenere la BB per tutti questi anni grazie all’incredibile talento di KKL, Susan Flannery, John McCook, Hunter Tylo e Ronn Moss. E gli attori “di (questa) stagione” sono generosi ed è divertente lavorare con loro… ogni volta che vado sul set rimango impressionata dalla loro bravura.

Determinata e sicura di se, il personaggio di Beautiful rispecchia il tuo carattere di tutti i giorni?
R - Sì e no. Sono simile a lei per quanto riguarda la persistenza con cui difende ciò in cui crede senza seguire o farsi influenzare dalle visioni altrui. A differenza di Steffy io sono più ironica o comunque in sintonia con i miei difetti e molto più empatica verso i sentimenti altrui.

Quale dei compagni di lavoro in Beautiful trova più simpatico e con qualche ha trovato più difficoltà a girare le riprese?
R - E’ fantastico lavorare con tutti loro. Mi doverto da morire quando giro delle scene con Hunter e Kelly. Ridiamo tantissimo!!!

Dietro al set di riprese vive un altro mondo, può descriverci una giornata tipo?
R- Trucco, prove, un mare di risate e scherzi sui dialoghi e poi “azione, si gira!!!”

Sappiamo che sta lavorando a Final Destination 5 3D. Che ruolo interpreta nel film e come procedono le riprese?
R - Le riprese sono state sorprendenti. Ho fatto tante delle mie acrobazie, è stato uno spasso. Abbiamo girato il film in 3D che è stata una cosa nuova per me. Ho interpretato il ruolo di Olivia Castle, un’estroversa rockettara che sa il fatto suo.

Tre aggettivi per definire Jacquelin e tre per Steffy.
R - Jacqui – divertente, onesta e audace. Steffy - ambiziosa, astuta e sola.

Credi nell'amore? Cosa ti aspetti dal futuro e cosa si aspetta il futuro da te?
R - Sì, credo nell’amore vero e spero di trovarlo e mantenerlo un giorno. Credo nei sogni ma non faccio della mia vita tutto un sogno. Sono concreta, agisco coi fatti piuttosto che con le parole e procedo un passo alla volta verso i miei obiettivi.

Una bellezza tra l'innocente e il sensuale, dove ti vedi meglio?
R - Innocente per adesso. La sensualità in una donna è qualcosa che si svilppa e si padroneggia col tempo. Sophia Loren adesso è la donna più sensuale del mondo!!!

Un pensiero per l'Italia …
R - Quando sono arrivata in Italia l’estate scorsa mi sono innamorata della gente, della vostra cultura e della lingua. Prendete nota di quello che sto dicendo perchè un giorno avrò una casa qui.
(di Alessandro Gulizia - Traduzione dall'inglese a cura di Grace Russo - del 2010-12-27) articolo visto 30089 volte
SFOGLIA ARCHIVIO NOTIZIE
sponsor



Fotogallery



Footer L'Opinionista Press