L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

RIMINI WELLNESS 2013: FITNESS, BENESSERE, DIVERTIMENTO

Successo di pubblico per l'ottava edizione, da quest'anno qualificata come Fiera Interazionale

RIMINI - Dal 9 al 12 maggio scorso si è svolta a Rimini l'ottava edizione del "RiminiWellness", kermesse dedicata al fitness, al benessere e divertimento. Successo di visitatori e contatti sui media italiani ed esteri per un appuntamento da quest'edizione qualificato come Fiera Internazionale. Quattro giornate fitte di appuntamenti che abbiamo seguito da vicino, tra novità proposte dai numerosi espositori e momenti di puro divertimento da seguire o vivere in prima persona. Dati alla mano si sono raggiunti i 244.532 visitatori (+7% tra quelli italiani e +15% tra quelli stranieri) con ben 158 milioni di contatti sui media.
Tanti modi per raggiungere una perfetta forma fisica, non solo attraverso l'attività sportiva proposta nelle più disparate attività ma anche attraverso un'attenta e responsabile cura della persona tanto da trasformarsi in vera e propria Fiera del Benessere e non più solo del Fitness. Tecnologia e passione dell'uomo a servizio degli sportivi che possono trovare la loro migliore dimensione tra le numerose attività proposte. L'apertura ufficiale si è avuta la mattina del 9 maggio >alla presenza dell’assessore regionale Gian Carlo Muzzarelli, del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, del presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, di Claudia Gerini, Raffaele Paganini ed Elisa Di Francisca.
É stato definito dal presidente Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni come: "straordinario show internazionale, che associa business a numeri da prodotto turistico d’eccellenza. Qui le imprese incontrano la domanda qualificata; qui i visitatori conoscono l’offerta globale e di ultima generazione all’insegna dello star bene. In forte crescita e molto soddisfacente la partecipazione internazionale a cui puntiamo da alcuni anni con progetti ed investimenti mirati”.
OSPITI E PRINCIPALI EVENTI - Da Alex Zanardi allo chef Carlo Cracco, dalle tre medaglie olimpiche di Londra 2012, Clemente Russo, Roberto Cammarelle, Vincenzo Mangiacapre al “Signore degli Anelli” Juri Chechi. Tanti dunque i simboli dello sport come ancora la squadra nazionale di ginnastica ritmica, le “Farfalle tricolori”, l’ex campione di ciclismo Claudio Chiappucci e l’oro olimpico di Atene 2004 Ivano Brugnetti, le tre atlete della nazionale italiana di Nuoto Sincronizzato, Alessia Bigi, Greta Costa e Sara Rotondi, la dj Selvaggia Lucarelli, la ex velina Federica Nargi, l’attrice Giorgia Wurth. Grandi anche gli eventi "mediatici" organizzati dai principali partner della manifestazione. Ricordiamo quello a carattere mondiale organizzato dalla Freddy e dal titolo Dansyng. In uno spazio di 6.000 metri quadrati, un'immensa pista da ballo che ha dato il là ad una rivoluzionaria lezione di fitness fatta di movimento, musica e parole ... Ospiti del padiglione, i ragazzi di Amici che hanno intrattenuto il pubblico subito dopo la lezione con un mix di canzoni ed esibizioni di danza.
Molto apprezzati anche gli eventi realizzati dalla Reebok che ha realizzato sui 1.000 metri quadri a disposizione, corsi musicali di Fitness, Dance & Aerobics ma anche intense lezioni di Crossfit. A guidare le lezioni 5 presenter e master trainer di fama europea come Laura Cristina, Lorenzo Sommo, Ivan Robustelli, Jairo Junior e Ary Marques. Insenso programma presentato dalla FIF (Federazione Italia Fitness): da Saranno Presenter che ha aperto giovedì, con aspitanti presenter giudicati da una giuria internazionale, a New Faces of Fitness, quindi i Live Fitness Show con i migliori professionisti del fitness, passando per il Palco Olistico, con innovative attività "body&mind" (pilates, yoga). E ancora l'Area Funzionale con le nuove tendenze nel campo dell'allenamento a corpo libero e con attrezzi; il Fit Crossing con prove multiple come trazioni alla sbarra, tapis roulant e bike; Cluv vs Club dove si sono scontrate le più agguerrite formazioni di danza hip hop e free style nelle varie fascie di età.
IL MEGLIO PER L'ATTIVITA' FISICA - Tra i padiglioni più grandi ed attrezzati abbiamo trovato quello di Technogym che anche quest'anno ha portato all'attenzione delle novità oltre ad attrezzature sempre più "avveneristiche". Dal "Forma Line" soluzione per correre ed allenarsi in casa senza occupare spazio eccessivo, al T-Wellness prodotto che propone diversi programmi di allenamento video in 8 differenti discipline, fino alla Wellness ball, una vera e propria sedia della salute che l'azienda propone come sfida per il futuro sia per uso domenistico che professionale. Un modo per restare sempre attenti ad una corretta posizione della schiena ed utile strumento di allenamento anche mentre si è affaccendati in altre cose. Attenzione al fitness ed alla socialità con l'iniziativa "500.000 Moves" che con l'apporto dei numerosi visitatori ha permesso di raggiungere l'obiettivo offrendo così alla scuola secondaria di 1° grado di ´Via Pascoli´ a Cesena, già attiva nell´ambito del progetto Wellness Valley, promosso da Wellness Foundation, di poterla attrezzare con i macchinari che la ditta ha donato.
Innovazione nelle diverse proposte suggerite da Matrix Fitness che nel suo padiglione ha mostrato le nuove linee cardio ad alta tecnologia che permettono interessanti interazioni anche con accessori esterni quali Ipod. Interazione e social media per permettere di restare sempre collegati con il "mondo social virtuale" attraverso una comoda interfaccia costituita da App. Semplicità e personalizzazione due aggettivi cui punta molto la società nello sviluppo dei suoi ultimi modelli. Altro fiore all'occhiello è il Matrix Versa ovvero una serie di attrezzature isotoniche maggiormente versatili e personalizzabili venendo incontro ai problemi di spazio e budget delle varie realtà che si interfacciano con questo mondo.
Tra gli altri prodotti che abbiamo avuto modo di seguire abbiamo trovato nello stand Panatta le linee cardiofitness Pininfarina, nate dalla fusione di due grandi firme del made in Italy. Interessanti anche le macchine isotoniche ed il tappeto meccanico Panatta Sport che ha avuto Jill Cooper come testimonial. Singolari anche il VIPR BEAT ovvero un tubo di gomma vuoto (disponibile in vari pesi) nato per attività propedeutica al rassodamento, dimagrimento e tonificazione. Il tutto a ritmo di musica in gruppo. Suggestiva l'attività Antigravity Yoga che attraverso trapezi di tessuto avvolgente danno modo di eseguire, in totale sicurezza, movimenti in sospensione.
Altro singolare strumento di fitness è stato quello distribuito da Kangoo Club Fitness Italia: si tratta di scarpe innovative che si utilizzano sopra le calzature per sfidare la forza di gravità senza subire microfratture ai piedi. Una sorta di "trampoli" che posti sotto la base consentono di svolgere l'attività fisica con una riduzione dell'impatto di oltre l'80% (sono dotati di Impact Protection System). Consentono di non sforzare i piedi durante movimenti particolari come i giri sul posto (ideali per la danza), ma allo stesso tempo possono essere utilizzati per qualsiasi attività fisica attivando in modo naturale e continuo i muscoli delle gambe e addominali che saranno di sostegno per permettere sempre un perfetto equilibrio sugli stessi. Detto in modo più superficiale una sorta di pattini, ma che invece delle rotelle hanno delle molle che ammortizzano le spinte date e restituiscono elasticità.
DANZA E DIVERTIMENTO A GO GO - Dalla Zumba con le sue novità (ZumbaSentao per diventare coreografo, Zumba Gold per i più piccoli, Zumba Tonic per i muscoli, ecc.) e master collettivi di forte impatto e con una partecipazione di pubblico imponente ai vari palchi internazionali con il Piloxing (una fusione tra pilates, boxe e danza con l'utilizzo di guanti appesantiti), ballerini interazionali come Dmitry Tcybulski, nuovi approcci di allenamento di gruppo con Bokwa (con i piedi che disegnano lettere e umeri a tempo di musica), la scuola di danza Moma Studios (la più importante in Italia), attività in acqua molto suggestive, le coreografie per tutti i gusti con i Macumba passando per il Jumping sul trampolino dove oltre al divertimento ci si può allenare per vincere la gravità.
Da segnalare anche il Vitasnella Fit Convention, una convention itinerante con varie tappe come quella in occasione del Riminiwellness. Sono stati proposti sistemi di allenamento all'avanguardia come il Rebound AIR, la Fit & Boxe Academy, lo Strike Zone (dove si mettono in pratica esercizi dinamici ed è l'unico con quattro coordinate per l'esclusivo allenamento 4D Fitness Movement che utilizza il MOMA, ovvero un attrezzo ideato per l'allenamento a corpo libero in quanto garantisce libertà e semplicità di movimento oltre che precisione nell'esecuzione degli esercizi), lo Step e Aerobica by Fitgame oltre al Vitasnella WellDance, ovvero un metodo di allenamento riconosciuto dell'AID&A (Associazione Insegnanti Danza) dove sono inseriti elementi di danza dalla classica al Jazz all'Hip Hop.
Molto seguito anche il palco Cruisin' dove si sono alternati i migliori dello Spring Energie ("step elastico" con piattaforma flessibile) con lezioni innovative e molto spettacolari. Estro coreogradico e corretta metodologia didattica in lezioni a forte impatto aerobico. Tra gli ospiti i francesi Moreau, Huleux, Mallet oltre che l'italiano Jairo Junior ed il bulgaro Todorov.
OASI DEL ... "VIVERE SANI" - Imponente l'area allestita per il benessere come i massaggi proposti come quello Hawaiano Lomi Lomi, la danza Polinesiana Hori Tahiti e la danza Hula Hawaiana. Tanti i prodotti per il corpo e per un'alimentazione più sana nel Bio Villaggio. Relax e benessere dunque per il singolo ma anche per l'armonia della coppia, per valorizzare il proprio corpo e la femminilità. Grande successo anche per il BioFolk ovvero una danza ricreativa per liberare il corpo e la mente, accompagnata dall’orchestra di Mirko Casadei che ha suonato dal vivo. Una vera e propria Oasi del vivere sani e secondo natura che ogni anno appassiona sempre più visitatori, che nel tempo si mostrano più consapevoli e preparati in questo tema.
CONVEGNI E WORKSHOP - Sono stati numerosi gli appuntamenti di portata nazionale nell’area Wpro, in cui professionisti della riabilitazione (medici, fisioterapisti, massaggiatori, etc.) e tecnici del movimento (laureati in scienze motorie, allenatori, etc.) si sono confrontati su alcune tematiche relative al mondo della riabilitazione. La sezione professionale RIABILItec dedicata alle Scienze e alle Tecnologie per la Riabilitazione e la Rieducazione motoria, ha ospitato quest’anno medici di fama come il dott. Porcellini, il dott. Beltrami, il dott. Luchetti, il dott. Carli. Una preziosa risorsa per la propria preparazione tecnica rivolta a studenti e professionisti del settore ma di assoluto interesse anche per tutti gli amanti del genere.
ALCUNI DATI ALLA MANO ... - Il RimininWellness 2013 è stato patrocinata dalla Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Rimini e con le media partnership del QN/QS e di M2O ha totalizzato 400 tra espositori e partner, 15 padiglioni, 96.000 metri quadrati occupati indoor e 66.000 quelli outdoor, più di 1500 ore di lezioni, 600 presenter da tutto il mondo, 46 palchi, 70 convegni e incontri studio; e ancora decine di eventi per un totale di 20 km di costa “in movimento” coinvolti.
Abbiamo realizzato una fotogallery per cercare di dare un volto a quello che è stato descritto, nella speranza di poter far cogliere al lettore l'essenza di questi quattro giorni passati nella Fiera: clicca qui per vedere la fotogallery
(di A. Gulizia - del 2013-05-21) articolo visto 5222 volte
sponsor