L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

IRONMAN 70.3 ITALY A PESCARA: LA VOCE DEI VINCITORI

Il tedesco Horst Reichel e l'ungherese Erika Csomor, protagonisti della gara, ai nostri microfoni

PESCARA - Sono stati i protagonisti assoluti dell'edizione 2013 di Ironman 70.3 Italy a Pescara. Horst Reichel e Erika Csomor hanno rispettivamente conquistato il primo posto nella competizione disputata ieri nella città adriatica. I due atleti sono stati intervistati prima della conferenza stampa di chiusura.
Il 30enne tedesco coglie il posto più alto del podio bagnando nel migliore dei modi la sua prima partecipazione alla tappa di Pescara grazie ad una grande rimonta. Ancora un secondo posto per il trentino Alessandro Degasperi mentre il terzo posto per lo svizzero Manuel Kung. Dopo aver conquistato le due precedenti edizioni di Pescara arriva solo un quarto posto per l'italo-argentino Daniel Fontana.
Per quanto riguarda le donne successo al fotofinish per l'ungherese Erika Csomor che solo nelle battute finali ha avuto la meglio sull'inglese Timsin Lewis che nel finale si è arresa. A seguire terzo posto per l'austriaca Mikhi Herbauer quindi la svizzera Rachel Kung. Quinto posto per l'italiana Martina Dogana.
Una gara appassionante che ha portato in città 1.600 atleti da 50 paesi del mondo e da tanti supporter dei gareggianti oltre a tanti appassionati che non hanno voluto perdere l'evento che apre le porte all'estate. Un successo ottenuto grazie alla preziosa collaborazione dell'imponente staff che ha preso parte alla manifestazione e che ha portato il grande sport internazionale in riva all'Adriatico. Sport, emozioni e tanti veri valori come quello dell'amicizia, della solidarierà, della condivisione. Pescara ha vinto la sua nuova sfida tanto da assicurarsi anche la prossima edizione 2014.
Tra le pagine dell'edizione Abruzzo de L'Opinionista è disponibile la conferenza stampa di chiusura, in versione integrale e HD, della manifestazione che vivrà di due speciali nei prossimi giorni sempre tra le pagine dell'Edizione Abruzzo consultabile all'indirizzo: abruzzo.lopinionista.it. Si ringrazia il giornalista Massimo Giuliano per la preziosa collaborazione.
(di Redazione - del 2013-06-10) articolo visto 4883 volte
sponsor