L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

ALTUZARRA RESORT PRE – COLLECTION S/S 2014

Altuzarra Collezione Resort, ritorno agli anni ’70 ma con un appeal moderno e romantico

Joseph Altuzarra – uno dei più promettenti nuovi designers della moda americana – non è il primo stilista ad ispirarsi allo spirito leggero degli anni '70, ma la sua collezione Resort 2014 porta tutta quella sensibilità progettata a nuove altezze.
"C'era questa idea di spontaneità", ha detto Altuzarra. "Le donne nelle riviste erano sempre sorridenti. Il fascino arioso mi piaceva".
E se i primi outfits della collezione vengono caratterizzati da stampe, bluse etniche e un certo sapore “Seventies” dato soprattutto dalla forma dei pantaloni (aderenti ma aperti a campana verso il basso) andando avanti ci si imbatte in un mood decisamente più romantico e sofisticato. Stampe a motivo centrino e inserti di pizzo si insinuano in capi affusolati e dalla sensualità appena accennata. La trasparenza ammicca strategica sotto forma di spacchi, effetti vedo non vedo e velate aperture sulla pelle nuda. A chiusura capi l'oro, che non è solo un colore ma fluida materia che dà vita a una silhouette semplice ma di classe.
Le linee sono tese e le curve erotizzate. Le forme sono affusolate, morbide, svasate. I materiali contemplano cotone, seta, chiffon, denim, pizzo, lamé. La pallette cromatica accoglie bianco, corda, celeste, cipria, oltre a complessi sorprendenti di oro e nero. Gli abbinamenti di accessori vedono cinture alte intrecciate, sandali di legno e cavallino con cinturino alla caviglia e maxiplateau. Ancora cinture decorate da frange e stole di pelliccia.
Joseph Altuzarra ha presentato con facilità accenti glamour e un tocco di romanticismo francese, per una appeal più morbido e più sdolcinato, meno stridente rispetto agli ultimi tempi. La Collezione Altuzarra Resort 2014 è dotata di vibrazioni e spontaneità. L'insostenibile leggerezza della seduzione è evidente.
Credits: © Courtesy of Altuzarra Press Office
(di Rosalba Radica - del 2013-07-26) articolo visto 1679 volte
sponsor