L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Samsung-Nissan

SAMSUNG E NISSAN, LE DUE GRANDI AZIENDE LANCIANO NUOVE SFIDE SUL MERCATO

La Samsung presenta la nuova TV da 110 pollici e l’azienda automobilistica Nissan lancia un nuovo modello di taxi

Come apprendiamo da vari siti d’informazione, la Samsung ha annunciato che prossimamente sarà in vendita per circa 150.000 dollari statunitensi in Corea del sud, una TV da 110 pollici che visualizza una risoluzione quattro volte superiore ai normali televisori ad alta definizione.
Già lo scorso anno, Samsung e il suo rivale LG Electronics, i due principali produttori di TV al mondo, avevano presentato il modello OLED, che rappresenta il futuro della televisione. Questi tipi di schermi OLED sono modelli ultra sottili in grado di visualizzare le immagini con maggiore chiarezza e una saturazione del colore più profondo.
Ciononostante sia la Samsung che LG non sono riuscite a fare apparecchiature di consumo, come appunto i televisori OLED apparecchiature in grado di sostituire l'LCD ed è per questo motivo che stanno ancora concorrendo tra di loro per produrre in massa televisori più grandi e accessibili grazie al modello OLED. È interessante sapere che nel frattempo, i media giapponesi hanno riferito la scorsa settimana che la Sony Corp e la Panasonic Corp hanno deciso di porre fine alla loro collaborazione per la produzione di modelli OLED.
Secondo NPD DisplaySearch, le vendite globali di tv ultra-HD andranno dai 1,3 milioni di quest'anno ai 23 milioni nel 2017 e più della metà delle consegne verranno effettuate da società cinesi tra il 2013 e il 2017. La Samsung ha riferito di aver già ricevuto 10 ordini per il suo high-end TV per il mercato mediorientale. In precedenza, la maggior parte TV ultra-HD prodotto da Samsung era di 85 pollici misurati diagonalmente.
É curioso sapere che gli Ultra - HDTV sono conosciuti anche come "4K", perché contengono quattro volte più pixel rispetto a un televisore HD. E come annunciato anche un’altra grande azienda asiatica, la Nissan ha presentato negli scorsi giorni al CES di Las Vegas, la nuova generazione di taxi di Londra. La casa automobilistica ha infatti introdotto la versione rielaborata del suo taxi ordinato dalla City di Londra, un modello che si basa sull'utilità NV200, e sarà consegnato nel dicembre 2014.
Già nel mese di agosto 2012, la Nissan aveva presentato la sua offerta per la nuova generazione di taxi della città di Londra, e dopo aver raccolto un buon successo diventando il "taxi giallo" ufficiale New York, l'utilità NV200 del costruttore giapponese è stata istituita anche dalla capitale britannica, come scelta per il futuro "black cab", detta anche "carrozza di piazza". A margine del CES di Las Vegas, dunque, la Nissan ha presentato la versione finale del taxi di Londra, architettata dal centro europeo di design con sede a Paddington (Gran Bretagna).
In origine, l'NV200 aveva già offerto un unico interno con un conduttore isolato e un sistema per le persone con disabilità. I cambiamenti sono in primo luogo visivi per approssimare il leggendario "black cab", con i fari rotondi, e una griglia cromata. L’NV200 deve soddisfare le specifiche tecniche che vogliono un raggio di sterzata massima di 7,6 metri. Ultima particolarità, la versione originaria che sarà disponibile nel dicembre 2014 nella città di Londra si riscalderà solo con motore a benzina da 1,6 litri con cambio automatico. Nuove frontiere, dunque, che chissà se approderanno anche sui nostri mercati.
[Foto Nissan NV2000 e Samsung 110 pollici french.news.cn]
(di Maurizio Piccirillo - del 2014-01-08) articolo visto 4498 volte
sponsor