L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Oscar 2014

OSCAR 2014, LE NOMINATION

Sorrentino con La grande bellezza candidato per il miglior film straniero

Gli Oscar 2014 stanno per arrivare e verranno assegnati il 2 marzo a Los Angeles al Dolby Theatre nell'86^ edizione della cerimonia. Per la seconda volta verrà presentata dalla brillante Ellen DeGeneres e sarà trasmesso dalla ABC dalle ore 19 Eastern Time (l'una di notte ora italiana).

Il film che gareggerà, quale rappresentante dell'Italia come miglior film straniero al premio Oscar 2014, sarà La grande bellezza, che ha, sia come regista che come sceneggiatore, Paolo Sorrentino. È stato scelto e votato il 25 settembre 2013 dall'Academy of Motion Picture and Sciences e già presentato al Fe!stival di Cannes dove ha ricevuto lunghi applausi dalla stampa internazionale.

Mentre all'estero Sorrentino ha ricevuto diversi elogi e conferme per la sua pellicola, in terra italica ci sono state aspre critiche alla sua visione, riferite alla vita nella città eterna, ai personaggi, decisamente caricati, che porta sullo schermo, a rappresentare una fetta della società italiana. Questo certo non toglie assolutamente credito ai riconoscimenti che sta continuando ad avere a livello mondiale.

ll 12 gennaio 2014 ha vinto il Globo d'oro, che è un riconoscimento dato sia ai film migliori che ai programmi televisivi, come miglior film straniero. L'ultimo film italiano ad aver avuto tale riconoscimento è stato "Nuovo cinema paradiso" di Giuseppe Tornatore nel lontano 1990. L'ultimo film italiano a vincere un Oscar è stato nientemeno che “La Vita è Bella” di Roberto Benigni, che collezionò ben tre statuette come miglior film straniero, per la migliore colonna sonora e per il miglior attore protagonista, un bella prova per Sorrentino, poco ma sicuro.

Il 16 febbraio è arrivato un nuovo riconoscimento, La grande bellezza vince infatti come miglior film straniero il British Academy of Film and Television Art inglese. Ed ora siamo in attesa di conoscere se vincerà anche l'Oscar come miglior film straniero il 2 marzo a Los Angeles dove si terrà la cerimonia di premiazione.

I FILMS ANTAGONISTI - Il maggior rivale potrebbe essere il film del regista danese Thomas Vinterberg dal titolo Il sospetto, vincitore nella stessa categoria ai British Independent Film Award. Per la categoria più importante, quella del miglior film, sono due le pellicole che sembrano avere alte possibilità di vincere la statuetta.

12 anni schiavo per la regia di Steve McQueen che ha già vinto tra gli altri due importanti premi, il Golden Globe per il miglior film drammatico e il Bafta come miglior film. Gravity invece, è un film di fantascienza diretto da Alfonso Cuaron che ha ricevuto il Golden Globe come miglior regista e tanti altri premi. Gli altri concorrenti in lizza con il film italiano sono Blue Jasmine di Woody Allen, Djanho Unchained di Quentin Tarantino, Alabama Monroe di Felix Van Groeningen, Blancanieves di Pablo Berger e Dead Man Talking di Partick Ridremont.

IL CAST E LA TRAMA DE LA GRANDE BELLEZZA - Gli attori principali sono Tony Servillo che interpreta Jep, Carlo Verdone nella parte di Romano, Sabrina Ferilli che fa Ramona, Carlo Buccirosso che interpreta Lello Cava ed infine Iaia Forte è Trumeau.

Jep Gambardella è un giornalista romano che da ragazzo aveva scritto anche un libro L'apparato Umano", ma nonostante un notevole riscontro, Jep non aveva voluto scriverne altri soprattutto perché oramai non credeva più in nulla e non aveva quindi nulla da comunicare agli altri. I suoi amici sono Lello che vende giocattoli all'ingrosso e tradisce la moglie, Romano che è uno scrittore di sceneggiature teatrali succube della sua compagna, Viola che è una donna della media borghesia romana che ha un figlio pazzo, Stefania che è una scrittrice molto piena di sé ed infine Dadina che è la direttrice del giornale per il quale Jep lavora.

Una mattina trova fuori la porta del suo appartamento il marito di Elisa, la donna del suo cuore, che gli dice che Elisa è morta e gli consegna il suo diario. All'interno di questo, Jep vi legge tutto l'amore che Elisa provava per lui. In seguito a quest'evento e al fatto che a breve compirà 65 anni, Jep decide di cambiare qualcosa nella sua vita e decide di riprendere a scrivere. Il sogno però dura poco a causa dello spettacolo al quale Jep deve e vuole confrontarsi ogni sera. Quando tutte le sue speranze sembrano svanire, Jep ha un incontro con una missionaria a seguito del quale si reca all'Isola del Giglio per fare un reportage sulla Costa Concordia, la nave naufragata. E proprio qui ha l'ispirazione per il suo prossimo libro.

GLI OSCAR IN TV - Dopo aver preso atto delle previsioni, vediamo quando e come vedere la Notte degli Oscar 2014 in diretta tv oppure in live streaming video gratuito, dall'inizio della cerimonia fino alla premiazione finale. Domenica 2 marzo 2014 dalle ore 22.50, sarà il canale Sky Cinema Oscar HD a trasmettere la diretta tv dell'evento. In realtà si partirà con tutto l'iter del Red Carpet dove sfileranno le più grandi star di Hollywood. La cerimonia di premiazione dovrebbe iniziare alle 2.30 (ora italiana). Per i non abbonati a Sky, sarà possibile vedere la diretta streaming video gratis degli Academy Awards 2014 sul sito Livestreaming AP, naturalmente in lingua originale.

IL RED CARPET - Come ogni anno il tappeto rosso che porta a teatro vedrà le coppie più attese di questa 86^ edizione degli Oscar. Per esempio, Justin Timberlake e Jessica Biel sposati, in segreto dalla stampa, il 19 Ottobre 2012. Jessica è talmente innamorata del suo Justin che ha deciso persino di cambiarsi il cognome con quello di lui e da quando il cantante si è dato al cinema, il suo fascino è aumentato vertiginosamente. Justin è nel cast di A proposito di Davis, ultima fatica dei Coen. Bradley Cooper e Suki Waterhouese. L’anno scorso Bradley si era presentato accompagnato dalla mamma e quest’anno, visto che l’attore de Il lato positivo frequenta la modella inglese Suki Waterhouse, si immagina arrivino insieme all'evento.

Altri attori sono Matthew McConaughey e Camila Alves. Stanno insieme da anni, hanno all’attivo tre figli. Sono fedeli e si amano molto. Lui è tra i papabili vincitori come Migliore Attore Protagonista per la straordinaria interpretazione in Dallas Buyers Club in cui ha ridotto il suo corpo a un mucchio di ossa per esigenze di copione. Vedremo anche Christian Bale e Sandra Blasic. È bello da morire e non ha scandali sentimentali alle spalle. È sposato da tredici anni, con la produttrice Sandra Blasic, dalla quale, nel 2005, ha avuto la figlia Emmaline.

Amy Adams è sicuramente la star femminile del momento ma è già impegnata da tredici anni con il compagno Darren Le Gallo dal quale quattro anni fa ha anche avuto una bambina. La coppia è attesissima, Amy è candidata come Migliore Attrice Protagonista per American Hustle e speriamo che vinca l’ambitissima statuetta perché era dai tempi di Sharon Stone in Casino che non si vedeva sullo schermo una vera ragazzaccia.

Brad Pitt e Angelina Jolie sono il re e la regina dei red carpet. Due sono i film di Brad candidati quest’anno, The Counselor e 12 anni schiavo. Lui è uno di quegli attori che invecchiando migliorano. Lei è una di quelle attrici che semplicemente non invecchiano. Sicuramente ci saranno Jennifer Lawrence e Nicholas Hoult. L’attrice di American Hustle ha detto sì alla proposta di matrimonio da parte dell’attore Nicholas Hoult. Irrequieta per natura e matta per scelta, speriamo che la Lawrence non dia forfait abbandonando il povero Hoult sull’altare… Mai sposarsi all’apice del successo, dall’alto la caduta può fare male.

Per Leonardo Di Caprio quest’anno è la volta della modella tedesca Toni Garrn, prima è stata quella di Erin Heatherton, prima ancora di Blake Lively, di Bar Refaeli e di Gisele. Queste sono solo alcune delle mille fiamme fatte in serie che hanno costellato la vita del bell’attore di «The Wolf of Wall Street». Leo è afflitto da due complessi: quello dell’Oscar mancato e quello della moglie inesistente, ovvero le performance sono sempre straordinarie ma la statuetta non la vince mai.

LE NOMINATION:

Miglior attore protagonista

Christian Bale – American Hustle ; Bruce Dern – Nebraska; Leonardo DiCaprio – The Wolf of Wall Street ; Chiwetel Ejiofor – 12 anni schiavo ; Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club

Miglior attrice protagonista

Amy Adams – American Hustle ; Cate Blanchett – Blue Jasmine; Sandra Bullock – Gravity ; Judi Dench – Philomena; Meryl Streep – I segreti di Osage County

Miglior attore non protagonista

Barkhad Abdi – Captain Phillips; Bradley Cooper – American Hustle; Michael Fassbender – 12 anni schiavo ; Jonah Hill – The Wolf of Wall Street; Jared Leto – Dallas Buyers Club

Miglior attrice non protagonista

Sally Hawkins – Blue Jasmine ; Jennifer Lawrence – American Hustle; Lupita Nyong’o – 12 anni schiavo ; Julia Roberts – I segreti di Osage County ; June Squibb – Nebraska

Miglior regia

American Hustle – David O. Russell; Gravity – Alfonso Cuarón ; Nebraska – Alexander Payne; 12 anni schiavo – Steve McQueen ; The Wolf of Wall Street – Martin Scorsese

Miglior film straniero

The Broken Circle, Breakdown, La Grande Bellezza, The Hunt – Il sospetto , The Missing Picture, Omar

Miglior sceneggiatura originale

American Hustle, Blue Jasmine, Dallas Buyers Club, Her Nebraska

Miglior sceneggiatura non originale

Before Midnight, Captain Phillips, Philomena , 12 anni schiavo , The Wolf of Wall Street

Miglior film d’animazione

The Croods, Cattivissimo me 2, Ernest & Celestine, Frozen, The Wind Rises

Miglior scenografia

American Hustle, Gravity, Il grande Gatsby, Her , 12 anni schiavo

Miglior fotografia

The Grandmaster , Gravity , Inside Llewyn Davis, Nebraska, Prisoners.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO: OSCAR 2014, SI AVVICINA LA NOTTE MAGICA
(di Adina Verì - del 2014-02-27) articolo visto 6215 volte

sponsor