L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Matteo Renzi

SONDAGGIO IXÈ PER AGORÀ, LIEVE FLESSIONE PER FIDUCIA IN RENZI

I Democratici si attestano al 39%. Nelle intenzioni di voto, però, sale il Pd e scende il Ncd

ROMA - Lieve flessione della fiducia nel premier Matteo Renzi che, in una settimana, passa dal 47 al 46%. Calo di 0,7 punti anche per il Pd, che si attesta al 39%, mentre M5S fa segnare il 20,0% e Fi il 15,1%. É quanto emerge da un sondaggio di Ixè condotto per Agorà-Raitre. Per quanto riguarda la fiducia nei leader politici, Giorgio Napolitano si attesta al 38% (stabile), Salvini il 20% (+15), Grillo il 19% (stabile), Berlusconi il 15% (stabile), Alfano il 12% (-1%).

Questo il quadro delle intenzioni di voto (tra parentesi lo scostamento percentuale rispetto alla scorsa settimana): Pd 39,0% (-0,7). M5S 20,0% (-0,3). Fi 15,1% (-0,1). Lega Nord 8,4% (+0,4). Fdi 3,3% (-0,2). Sel 3,0% (+0,2). Ncd 2,6%. Udc 2,0%. Prc 1,8% (+0,3). Verdi 1,2% (+0,2). Sc 0,5% (-0,2).

Il sondaggio é stato condotto con metodo Cati-Cami su un campione casuale probabilistico stratificato di 1.000 soggetti maggiorenni (su 6.033 contatti complessivi) di età superiore ai 18 anni. Tutti i parametri sono uniformati ai piu' recenti dati forniti dall'Istat. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentanza rispetto ai parametri di sesso, eta' e macro area di residenza. Il margine d'errore massimo è (in piu' o in meno) del 3%.

Ma non finisce qui. Secondo un altro sondaggio, infatti, il Pd è in crescita nelle intenzioni di voto. Per la precisione, i Democratici salgono ancora nelle intenzioni di voto che la Swg registra settimanalmente: nell'ultima rilevazione, il partito di Renzi passa dal 40.06% al 41.05. Scende invece l'Ncd (dal 4.01% al 3.08), mentre l'area della maggioranza di governo, compresa Scelta civica (0.03) e altri gruppi minori (0.03), si attesta complessivamente al 45.09 rispetto al 45.07 precedente. Il M5S registra un leggero calo, dal 18.05% al 18%, mentre Forza Italia, dopo il calo registrato la settimana precedente, torna a quota 16.03%. La Lega, con Matteo Salvini, è in crescita di mezzo punto (dall'8.08 al 9), mentre Fdi-An scende di poco (dal 3.06 al 3). Da sottolineare, infine, che anche Sel registra un leggero calo nelle intenzioni di voto: dal 2.09 al 2.05. I dati di comparazione sono tratti dall'archivio Swg. Metodo di rilevazione: sondaggio Cawi su un campione rappresentativo nazionale di 1000 soggetti maggiorenni.
(di Redazione - del 2014-11-01) articolo visto 3911 volte

sponsor