L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
ArtintypeExpo 2015

“ARTINTYPE&EXPO2015 – EDIZIONE SPECIALE” A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Grande successo per l’XI Edizione dell’Evento delle Grafiche Martintype

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) - Lo scorso sabato 10 gennaio, presso la Auditorium Comunale si è svolta la presentazione annuale del Progetto Culturale del Calendario, quest’anno incentrato sul tema dell’Esposizioni Universali, e degli innumerevoli progetti attivi, uno su tutti “il Portale delle Eccellenze”, piattaforma web 2.0, network tra Istituzioni e Imprese. Di fronte ad una sede gremita, la serata, moderata dal giornalista Tony Zitella, ha avuto come introduttore, Toni Cetta, direttore artistico di “Artintype&Expo 2015”, che ha illustrato la motivazione dell’Edizione Speciale, dell’evento, caratterizzato da una grande passione per l’Arte e per la Cultura del Territorio.

Tanti ed illustri, sono stati gli interventi che hanno animato questa edizione 2015, come la Prof.ssa Lucia Masina, Docente di Storia dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila e membro della Segreteria Tecnica del Commissario di sezione per il Padiglione Italia di Expo 2015, Diana Bracco, che ha riassunto le partecipazioni dell’Italia alle Esposizioni Universali negli anni ed ricordando che: “Expo 2015 è un evento eccezionale per il nostro Paese in quanto prima Esposizione Universale nella storia dell’Italia, un’occasione unica e irripetibile”.

Tra i relatori erano presenti anche il Prof. Dino Mastrocola, Prorettore Vicario dell’Università di Teramo, membro del tavolo tecnico per Expo 2015 della Regione Abruzzo, il Dott. Paolo De Cristofaro e Ruggiero Gorgoglione, che hanno messo in luce tematiche quali idee di promozione, le risorse enogastronomiche e le bellezze del nostro Territorio. A seguire, ha voluto dare il suo prezioso contributo il Dott. Marco Camplone, responsabile delle relazioni esterne della De Cecco Company, affermando che: “Azienda che ha il cuore in Abruzzo, ma l’anima e il cervello in tutto il mondo. L’Expo di Milano sarà un’ ottima occasione, non per fare business, ma per trasmettere sensazioni, emozioni: la nostra cultura”.

Da segnalare, anche gli interessanti interventi di Carla Santucci, Responsabile Tecnico Dam-co, e di Enrico Damiani Responsabile Commerciale Grafiche Martintype, che hanno spiegato come il Progetto Artintype di quest’anno anticipa un’idea: l’importanza di un Piano di Comunicazione Strutturato e la necessità di avere una figura, l’Integratore, in grado di coordinare un progetto ricco e articolato con competenze e professionalità.

È importante ricordare che Gruppo Martintype, azienda sempre in continuo rinnovamento, ha inaugurato con “Artintype&Expo2015-edizione speciale” un’iniziativa più ampia grazie ai 12 puntatori QR Code, con i quali verranno messe in luce una serie di iniziative commerciali, turistico-gastronomiche, di cultura e tecnologia, in cui aziende strutturate, istituzioni e associazioni di settore potranno rappresentare mese dopo mese, strategie di valorizzazione delle proprie Eccellenze per avvicinare i fruitori dell’Expo di Milano 2015, ed inoltre e bene ricordare in questo contesto, che al fine di attivare ed alimentare un processo di comunicazione digitale sui vari supporti, oltre ai mezzi tradizionali, “Artintype&Expo 2015 – edizione speciale” avrà una sezione apposita nel Portale delle Eccellenze, piattaforma digitale di ultima generazione inaugurata proprio in occasione dell’Evento.

A tal proposito riprendiamo le parole di Eleonora Viviani Coordinatrice del Progetto, che così spiega:

“Questo strumento rappresenta uno dei mezzi di promozione più avanzati e complessi che Grafiche Martintype mette a disposizione dei suoi clienti e vede l’adempimento della sua natura in due obiettivi principali: preservare e divulgare molteplici progetti e connettere le Università e i suoi studenti con le Imprese consolidate del territorio, generando network virtuosi e supportando la conoscenza, lo scambio di know-how, di idee e di investimento tra le parti”.

Tornando alla serata, la conclusione, e non poteva essere altrimenti, è stata caratterizzata da Giuseppe Damiani, Amministratore delle Grafiche Martintype, di cui riportiamo le parole del suo intervento:

“Personalmente sono convinto che non sia solo un fatto di carenza, ma un modo non corretto di mostrare e proporre. Non possiamo continuare a “comunicare” queste ricchezze, solo come risorse folcloristiche, senza sviluppare progetti, legami, alleanze. Occorre una complicità, una strategia e “comunicare” queste risorse come “stile di vita”. E’ chiaro che la Martintype mette a disposizione questa tecnologia, questa sua conoscenza ed ha promosso incontri e confronti. Ma adesso occorre la partecipazione delle aziende, delle istituzioni, e delle associazioni di settore”.

Infine, Damiani, ha sottolineato e ricordato i due importanti appuntamenti futuri: l’expo 2015 ed il Salone del Mobile, due momenti che saranno spunto per nuovi progetti e iniziative.
(di Maurizio Piccirillo - del 2015-01-14) articolo visto 3082 volte

sponsor