L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Nirkiop

INTERVISTA AI NIRKIOP

A cinque anni dal loro primo video, la voce dei cinque protagonisti di Taranto, noti per la loro comicità

TARANTO - Nicola Conversa, Mirko Mastrocinque, Gabriele Boscaino, Anna e Piero Madaro sono i Nirkiop, un gruppo di ragazzi di Taranto. Chi non si è mai riconosciuto in una o più situazioni della serie di video "L'hai fatto almeno una volta?" O magari in uno dei "Tipi da mare"? Questi sono solo degli esempi dei tanti video di successo firmati da questo gruppo di ragazzi. Gli ingredienti sono vita reale e comicità per un risultato fresco e frizzante, dove lo spettatore può riconoscersi e divertirsi facendo anche dell'autoironia. Quest’anno il loro canale YouTube spegne cinque candeline. Anna, la presenza femminile del gruppo, risponde ad alcune domande per i lettori de L’Opinionista.

Com'è nato questo progetto? Come scegliete le tematiche dei vostri video?

I Nirkiop sono nati per gioco, per puro divertimento. Poi è diventato un vero lavoro e soprattutto una seconda famiglia per tutti noi. Sapere di avere loro al mio fianco sempre, ovunque io vada, qualsiasi cosa faccia, sicuramente alleggerisce lo stress e mi ritengo fortunata ad avere loro come miei compagni di viaggio! Le tematiche dei video nascono dalla mente diabolica di Nicola e alcune volte da quella di Piero.

Telecamera e pc spenti. Chi siete nella vita offline?

Una vita assolutamente normale! É difficile avere una vita sociale perché lavoriamo quasi sempre fino a tardi e quindi abbiamo poco tempo per vedere i rispettivi amici/fidanzati, ma siamo ragazzi normalissimi. É sufficiente una pizza tra amici o un film visto sul divano di casa per renderci felici.

Sono passati 5 anni dal vostro primo video su YouTube. Come li descrivereste? Quanto siete cambiati?

I nostri primi video erano “caserecci”, in alcuni dei primissimi (che abbiamo dovuto cancellare) si sentiva perfino il “click” della fotocamera ad inizio e fine clip ma ci divertono ancora tantissimo! Beh, in cinque anni siamo cambiati moltissimo, siamo maturati; è maturata la concezione che abbiamo di lavoro e responsabilità e infatti anche i prodotti finiti di ogni video sono decisamente migliori. Diciamo che questo ora è un lavoro, e come tale ci impegniamo moltissimo per realizzare ogni minima clip. Ma i Nirkiop sono rimasti “caserecci” sotto un certo punto di vista. Entriamo nelle case di molte persone e vogliamo che la gente guardandoci pensi “Ah sì! L’ho fatto anche io”.

Prima abbiamo parlato del passato. Volgiamo ora lo sguardo avanti. Quali sono i progetti per il futuro? Come vi vedete tra cinque anni?

Per il futuro innanzitutto c’è un secondo film, “La Teoria della Birra”, anche se ancora non possiamo dire molto, e poi il cinema in generale. Questo è quello che vogliamo fare “da grandi” ed è il nostro obiettivo principale. Come ci vediamo tra cinque anni? Oddio. Non saprei. Sicuramente ancora insieme!!!

Youtube sicuramente è stato un canale importante per farvi conoscere. Avete in mente di spostarvi su altri mezzi di comunicazione o resterete fedeli a YouTube?

YouTube è stato come un nido per noi. Siamo nati e cresciuti lì e da lì abbiamo fatto il primo saltino per cercare di spiegare le ali e volare, ma per adesso non lasceremo il nostro nido! Continuiamo a realizzare video sia su YouTube che su Facebook, tentando di soddisfare il nostro pubblico. Siamo felici di questo!

Tra i video più cliccati sicuramente quello sulla Maturità. Com'è stata la vostra?

La Maturità secondo noi è un salto nel vuoto di cui si ha troppa paura. Ovviamente giorni prima sei terrorizzato all’idea di sederti davanti ai professori per discutere la tesina e gli argomenti, ma una volta superato ti rendi conto di quanto “facile” sia. Se sei preparato non è precipizio tanto ripido, ma un salto da un gradino molto alto, tutto qui. Per noi è stato lo stesso. Sensazione di panico sparita appena usciti da scuola. Per Piero non c’è mai stato questo panico, a lui non è mai importato molto! Ahahah!

A maggio scorso è uscito il vostro primo film ed è stato trasmesso nelle principali sale italiane. Contate di proseguire il tour?

Siamo stati felicissimi perché il film ha fatto il tutto esaurito in tutte le sale dove è stato proiettato! Per il momento stiamo lavorando al secondo film, ma “La Matricola” sicuramente avrà un posto speciale nei nostri cuori e la sua strada, in un modo o nell’altro, continuerà!

Avete collaborato con altri Youtuber. Com'è stata questa esperienza? La rifarete in futuro?

In cinque anni abbiamo collaborato molto con altri YouTuber e sicuramente continueremo a farlo. Ormai tra noi “vecchi” siamo tutti amici ed è bello incontrarci agli eventi o anche quando andiamo nelle città degli altri colleghi. In queste occasioni usciamo tutti insieme per chiacchierare davanti ad una pizza. YouTube può diventare una grande famiglia, anche se non tutti sono disposti a vederla come tale.
(di Alessandra Di Michele - del 2015-03-26) articolo visto 7722 volte

sponsor