L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Balmain

BALMAIN: BACK TO THE EIGHTIES

#PFW15: il glamour anni ottanta di Olivier Rousteing per Balmain

Sofisticata e strepitosa la donna di Balmain che celebra la tradizione parigina richiamando gli stili del passato. Quel che si materializza in passerella per l’autunno inverno 2015/ 2016 è un rutilante omaggio al glamour parigino degli anni Ottanta – l'apogeo massimalista di Emanuel Ungaro e Yves Saint-Laurent – fatto di colori splendenti, forme sinuose e scintillii compiaciuti.

Olivier Rousteing ha citato proprio Loulou de la Falaise, musa di Yves Saint Laurent, come riferimento stilistico principale per questa collezione che ha attinto principalmente dargli archivi di casa Balmain di quel periodo.

Per il prossimo autunno giallo, viola, verde vivi si sposano all’arancio, al fucsia, al rosso. E naturalmente al nero. Il movimento cromatico va di pari passo con quello delle sete e delle frange, sempre molto mobili. Anche la silhouette è mossa e dinamica.

I volumi riprendono esattamente il mondo degli anni Ottanta dai mini-dress monospalla con gonnelline, a giacche dalle voluminose spalle rigide. Jumpusit di pizzo si alternano a vestitini di velluto, fantasie a fiori in paillettes colorate decorano giacche di pelliccia ma anche camicie e top.

Tessuti di lurex in fantasia a righe sono utilizzati per creare pantaloni palazzo e voluminosi blazer. Le frange sono riproposte nei toni del verde, oro e viola su giacche e minigonne. Una sequenza di lunghi abiti plissé dalle varie tonalità di verdi, rosa e blu alteranti a vestiti in velluto nero vanno a concludere una collezione ricca che rappresenta perfettamente quello che è oggi Balmain.

Anche per Rousteing c’è un grande utilizzo di pelliccia, soprattutto per i capi spalla che presentano ricami con pavé di fiori cristallizzati. Il plissé rende i capi delle vere e proprie sculture, i pantaloni sono tutti con vita alta con decori geometrici, mentre la silhouette è segnata da grandi cinture.

Femminilità, sensualità, richiamo al passato, giochi di colore e volume: elementi che hanno reso unica ed incomparabile la sfilata Parigina di Balmain.

Credits: © Courtesy of BALMAIN Press Office
(di Rosalba Radica - del 2015-03-30) articolo visto 1614 volte

sponsor