L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Video Imperia 2015

AL VIA LA X EDIZIONE DEL VIDEO FESTIVAL DI IMPERIA

Sessantasette, saranno le opere che concorreranno all’assegnazione del Silver Frame

IMPERIA - Dal 21 al 25 aprile, dunque, si svolgerà l’edizione 2015 del Video Festival d’Imperia nelle sale dell’Auditorium della Camera di Commercio della città ligure, e che godrà di una folta produzione sia italiana che straniera. La kermesse è stata organizzata dall’Associazione Officine Digit@ali con la collaborano alla realizzazione dell’evento Camera di Commercio e Confesercenti, oltre a godere del patrocinio della Presidenza del Consiglio, dei Ministeri dello Sviluppo Economico e dei Beni, Attività Culturali e Turismo.

Ma il sostengono all’iniziativa c’è anche dalla Regione Liguria, dalla Provincia di Imperia, dal Comune di Imperia e Agis Liguria. Ed è stato prezioso, infine, l’apporto fornito dalle aziende che hanno inteso affiancare il loro nome a quello del Video Festival. È importante sapere che il Video Festival ha ufficialmente rappresentato il nostro paese nel mondo per il triennio 2010 – 2012, ed è inserito dall’UNESCO nel patrimonio immateriale composto dalle dieci manifestazioni più rilevanti nell’ambito della “Salvaguardia e Diffusione delle Diversità Culturali”.

Dall’organizzazione, apprendiamo che le opere che si sono iscritte a questa edizione sono state 715 provenienti da 65 nazioni, vale a dire quasi un terzo degli stati riconosciuti sovrani a livello internazionale. Il complesso lavoro dela commissione ne ha scelto 67 che concorreranno per l’assegnazione dei “Silver Frame”.

Entrare nel novero delle opere “selezionate” è già di per sé un piccolo successo considerato che il Video Festival Imperia è, in base al giudizio degli stessi concorrenti e degli esperti, un “banco di prova” importante. Il Video Festival Imperia ha “promosso”, nel corso delle sue precedenti nove edizioni, opere che sono poi entrate nel giro del “grande cinema”.

Sempre dai curatori dell’importante manifestazione, apprendiamo qual è lo scopo del festival: “Il Festival persegue l’obiettivo di valorizzare e portare all’attenzione del pubblico tutte quelle produzioni indipendenti che non trovano spazio nei circuiti di distribuzione ufficiali come le sale cinematografiche o le emittenti televisive nazionali. Il programma di sala è composto da opere provenienti da tre categorie: Professionisti, Amatori, Autori internazionali, più una categoria speciale denominata Explorer. Queste categorie sono suddivise in sezioni. I professionisti e gli autori internazionali concorrono nelle sezioni film, documentario, animazione. Gli amatori concorrono nelle sezioni lungometraggio, cortometraggio, documentario, animazione e scuole. La categoria Explorer si divide in due sezioni: documentario turistico e documentario naturalistico. Una sezione unica è dedicata ai Videoclip e un?altra alle opere dedicate al mare che partecipano nella sezione Fil...mare. In questa decima edizione, in collaborazione con l’Associazione Italiana Esperti d’Africa e la Poaching Prevention Academy, è stata inserita una nuova sezione intitolata “African Wildlife” dedicata in forma esclusiva ai documentari su questo straordinario continente”.

E qui è importante sottolineare anche che tale manifestazione si propone di generare un nuovo tipo di turismo-culturale verso la città che lo ospita anche attraverso il coinvolgimento attivo delle diverse realtà che la compongono. Esempi concreti sono rappresentati da iniziative come l?affermato ed arricchito circuito cine-gastronomico “Food & Films” o il concorso delle vetrine “Una Vetrina da Film” o ancora il progetto di promozione cinematografica “Imperia in 35 mm”. Ricordiamo, inoltre, che il festival si avvale della fattiva e importante collaborazione volontaria dei ragazzi dell’Istituto Tecnico Turistico “Thomas Hanbury” di Imperia, coadiuvati dalle loro insegnanti, dalla passata edizione, Video Festival Imperia si è dotato di una agguerrita squadra di volontari in grado di ricoprire ruoli importanti all’interno della manifestazione. I ragazzi curano l’accoglienza, la documentazione per immagini (foto e video), si occupano della promozione degli eventi in città, forniscono assistenza ovunque sia richiesta. In questo modo, è possibile far vivere loro il backstage del festival, con la piena consapevolezza dei ruoli affidati e possono intraprendere un percorso formativo alla scoperta di tutte quelle attività che stanno alla base di una manifestazione culturale e turistica di livello internazionale.

Ma veniamo ai premi che verranno assegnati in questa X edizione, che oltre alla tradizionale competizione filmica internazionale indipendente e all’organizzazione degli eventi “NonSoloCinema”, il Video Festival Imperia, assegna dei premi speciali, unici nel loro genere, alla “Televisione di Qualità”. Questi riconoscimenti, anch?essi divisi in sezioni, vengono attribuiti a trasmissioni televisive che si sono particolarmente distinte nel panorama nazionale dei palinsesti TV. I premi possono quindi essere giustamente definiti “di nicchia”. Ed è proprio il valore che si vuol dare a questa espressione che fa la differenza. Spirito dell’intero Festival è quello di far emergere le “eccellenze”. In campo cinematografico la missione è quella di dare spazio alle produzioni di pregio. In campo televisivo questa filosofia non cambia.

Dunque saranno questi i riconoscimenti da assegnare:

Premio Video Festival Imperia “TV di Qualità 2015” per Ambiente e Natura
Premio Video Festival Imperia “TV di Qualità 2015” per l’Approfondimento Scientifico
Premio Video Festival Imperia “TV di Qualità 2015” per il Video Giornalismo di Inchiesta
Premio Video Festival Imperia “TV di Qualità 2015 -Personaggio TV”

Infine, ricordiamo quali sono le nazioni che hanno partecipato alla selezione di questo festival e danno ancora di più l’idea di quanto è importante questo appuntamento primaverile in terra ligure: Afghanistan, Albania, Argentina, Australia, Austria, Armenia, Bangladesh, Belgio, Bolivia, Bulgaria, Burkina Faso, Brasile, Canada, Capo Verde, Cile, Cina, Colombia, Costa Rica, Croazia, Cuba, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Grecia, Hong Kong, India, Iran, Iraq, Irlanda, Islanda, Israele, Yemen, Italia, Kenya, Kurdistan, Lussemburgo, Marocco, Messico, Mongolia, Nepal, Norvegia, Olanda, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Russia, Serbia, Siria, Spagna, Sud Corea, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Tunisia, Ucraina, USA, Venezuela.

Appuntamento, quindi, per l’inizio del festival martedì 21 alle 10 con l’inaugurazione presso l’auditorium della CCIAA di Imperia e buona visione.
(di Maurizio Piccirillo - del 2015-04-13) articolo visto 1379 volte

sponsor