L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Maldive

UN TOCCO DI AVVENTURA AL VOSTRO SOGGIORNO ALLE MALDIVE

La tappa in Sri Lanka

Meta dei sogni per antonomasia, le Maldive sono il “non plus ultra”, per chi desidera regalarsi una pausa in un’oasi di ineguagliabile bellezza, coccolato dai migliori servizi e trattamenti. Se il massimo per voi è un soggiorno a cinque stelle senza preoccupazioni di sorta, è presto fatto: smettete pure di leggere, scegliete su Yalla-Yalla il pacchetto che fa per voi, e cominciate a concentrarvi sull’ozio lussuoso che vi aspetta. Se invece volete aggiungere un tocco di avventura alle vostre vacanze alle Maldive, eccovi una proposta interessante: inserite nel vostro itinerario lo Sri Lanka, un paese che vi sorprenderà con l’inestimabile ricchezza del suo patrimonio storico artistico e le sue bellezze naturali. E non temete - Colombo, la capitale, si trova a solo un’ora e mezza di volo da Malé, principale aeroporto delle Maldive.

Cominciamo la nostra scoperta dello Sri Lanka dalle sue antiche capitali, alcune delle quali, grazie ai loro immensi tesori monumentali, sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Polonnaruwa, ad esempio, custodisce più di un centinaio di costruzioni millenarie, fatte di meravigliosi esemplari di templi, tombe, statue e alcuni dei più affascinanti Stupa presenti al mondo. Tra i monumenti più significativi, va annoverato innanzitutto il Gal Vihara o Tempio della Roccia Nera, uno spettacolare complesso di statue granitiche innalzate in onore di Buddha, qui raffigurato in diverse posizioni. Con le sue sculture di dimensioni imponenti, il tempio fa parte del monastero settentrionale della Parakramabahu e rappresenta uno degli esempi più illustri dell’arte scultorea singalese. Molto significativi sono anche il grandioso tempio di Lankatilaka, con le sue pareti alte 17 metri e la statua del Buddha senza testa posto dinanzi all’ingresso; le storiche rovine del Palazzo Reale, con le bellissime sculture che un tempo adornavano circa 1000 stanze, secondo la tradizione; la meravigliosa Vasca di Loto, realizzata seguendo le sinuose forme di un fiore di loto, e i numerosi templi dedicati a Shiva.

A sole tre ore di viaggio, si può visitare Anur?dhapura, la storica capitale dello Sri Lanka conosciuta in tutto il mondo per la presenza dell’albero sacro Sri Maha Bodhi. Anche la città custodisce una grande concentrazione di monumenti, con più di 2000 anni di storia alle spalle, tra cui figurano le suggestive costruzioni dei templi di Abhayagiri, Ruvanvelisaya, Thuparama, Jetavanarama e degli storici palazzi di Ratnaprasada e Brazen - per fermarci ai più conosciuti. A differenza di quelle di Polonnaruwa, le costruzioni appena citate sono spesso teatro di celebrazioni religiose di grande vitalità, che contraddistinguono la città, attirando turisti da tutto il mondo.
(di Redazione - del 2015-07-20) articolo visto 2761 volte

sponsor