L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 
Giada Curti

GIADA CURTI DUBAI ARAB FASHION WEEK

#ArabFashionWeek: Giada Curti incanta Dubai, nuova capitale del Fashion Internazionale

Welcome to the Dubai world. Potrebbe essere questo il prossimo slogan del wonder it-place degli Emirati Arabi Uniti. Dopo New York, Londra, Milano, Parigi, ora anche Dubai (città-manifesto dell’evoluzione del mondo del luxury) si radica con forza sulla mappa internazionale della moda con la propria Fashion Week. «Dubai è un hub importante, un crocevia tra tanti paesi, dal Middle east all’India», ha spiegato Mohamed Alabbar, chairman di Emaar properties, business unit sotto cui rientra Dubai mall, sede dell’evento, «Continuiamo a supportare giovani designer. E questo va oltre la visione da retailer. Aiuta a spingere la città e il paese con la cultura dell’arte e della moda. A cementare la reputazione di Dubai come global fashion capital».

Ad accendere i riflettori, le immagini di una leggendaria Sophia Loren nel film capolavoro di Vittorio De Sica, “Ieri, oggi, domani”, proiettate sugli schermi nella sala del Park Hyatt di Dubai in apertura della sfilata di Giada Curti che dedica la sua collezione anni '60 alla grande diva del cinema italiano.

In passerella 20 creazioni prêt-à-couture e Haute Couture dal sapore nostalgico che ricordano lo stile e la sensualità del premio Oscar: gonne in sbieco sotto il ginocchio, costruite con pieghe baciate ad esaltare il punto vita; camicie bianche che lasciano liberamente il primo bottone dimenticato; paltò tre quarti in broccato, mise completate da grandi fiori in organza di seta pura sfilettati a mano. Pizzi macramè che giocano con delicate trasparenze, organze impalpabili su crine montate rivivono di dettagli couture di un tempo lontano.

L’incanto è ciò che caratterizza la nuova collezione di Giada Curti. Caratteri eleganti e linee sinuose: una collezione radical chic per donne senza tempo. E ora sempre più il flirt con la moda per trasformare Dubai in una capitale di creatività, giovane e internazionale.

Credits: ©Courtesy of Giada Curti Haute Couture Press Office
(di Rosalba Radica - del 2015-11-27) articolo visto 1539 volte

sponsor