L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

VOGLIA DI PALESTRA SALTAMI... IN POLTRONA!

Gymnhouse ovvero il fitness interattivo da salotto

Oggigiorno è in continuo aumento il numero delle persone che praticano un'attività sportiva, grazie al progressivo miglioramento delle condizioni di vita della popolazione e all'evoluzione della cultura e dei costumi dei vari popoli. Tanti sono i motivi per incentivare un esercizio di questo genere.
In primo luogo, lo sport viene praticato per migliorare l'aspetto fisico, ma l'esercizio di un'attività sportiva aiuta anche in campo psicologico. In questo senso, infatti, lo sport può servire per scaricare le tensioni che si accumulano durante la giornata rendendo così chi lo pratica più sereno. Inoltre l'esercizio di un'attività fisica è utile anche per controllare le emozioni, come ad esempio la rabbia. Un altro aspetto importante è la socializzazione. Inoltre lo sport si può intendere in vari modi come per esempio l’ attività ricreativa e lo spettacolo.
Quest’ultimo punto si sviluppa poiché si sono molti spettatori detti comunemente tifosi . Lo sport è naturalmente considerato tra i giovani uno dei fattori più importanti per lo sviluppo della vita. Difatti svolge un ruolo importantissimo nella formazione, nello sviluppo e nell’educazione. Per molti esso è un’opportunità con cui tenere in allenamento il fisico e la mente, per altri ancora una guida educativa molto importante. Ma può essere allo stesso tempo diseducativo se si prende in considerazione la violenza di alcuni sport (ad esempio il Wrestling).
Nonostante ciò, oggi, lo sport può essere praticato da persone di qualsiasi età e, inoltre, sono molto più diffusi gli impianti sportivi, le palestre ecc. che permettono appunto il diffondersi dei vari tipi di sport. Un altro aspetto negativo legato allo sport è quello che molte volte i giocatori esistono delle sostanze più forti.
Lo sport odierno non si rifà solo all’evento agonistico ma anche ad altri fattori, quali il piacere, il divertimento e perché no anche un modo per sentirsi più in forma. La rivoluzione della ginnastica da salotto è partita nel 2007 con l’arrivo sul mercato della Nintendo Wii. E sta proseguendo in questi giorni con la nuova piattaforma di Microsoft Kinetic che tramite una web cam permette al software di controllare la correttezza dei movimenti. I vantaggi sono moltissimi: si risparmia tempo e denaro rispetto a una palestra.
 E’ inoltre utile per gli adolescenti che possono vivere la tv in maniera meno passiva. Negativo invece perché nello sport è importante la relazione umana; si impara la concentrazione.  Queste nuove tecnologie interattive vengono incontro all’esigenza di coloro che non vogliono perdere tempo ad andare in palestra trasformando il televisore di casa in una palestra virtuale personale di fitness per seguire corsi di yoga, aerobica, arti marziali.
Come la Kinect di Microsoft, in cui il controller diventa il proprio corpo con un avatar che legge i nostri movimenti tramite una microcamera e lo traduce in azioni sullo schermo. Il sistema ha preso piede anche tra i divi più noti. Una pratica al centro di una vera rivoluzione negli Usa, paese in cui il tema dell’obesità è serio, rinominata Gymnhouse e che forse potrebbe risolvere molti problemi di sovrappeso, senza muoversi da casa. Gymnasium (palestra) e house (casa) ed è un nuovo modo di vivere l'attività fisica che porta a risultati concreti e duraturi.
Con il cambiamento delle nuove console, come Xbox 360 con Kinect e Nintendo Wii, è molto più facile svolgere l'attività sportiva nel salotto di casa nei momenti liberi senza dover perder tempo ad andare in palestra e tornare a casa. Tramite una webcam 3D che effettua una scansione fedele del corpo umano, l'immagine di chi si allena viene proiettata sullo schermo del televisore in modo da potersi auto-correggere e essere guidati in tempo reale nel piano di allenamento personalizzato dai migliori personal trainer al mondo. Insomma, soprattutto con le feste, per smaltire il gran peso del panettone, il Gymnhouse è la cosa migliore.
(di Gabriella Casarino - del 2010-12-29) articolo visto 3935 volte
sponsor