L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

ADROID LA SFIDA ORA È A TRE!

Microsoft, Apple e non solo …

Il mercato dei telefonini è in continua espansione. Un modello non fa in tempo a uscire in commercio che subito ne è in arrivo un altro che mira a mandarlo in pensione. E la sfida non si combatte solo sul versante estetico e delle caratteristiche ma anche del sistema operativo: di recente oltre a Windows Mobile 7 (di casa Microsoft) e iOS di Apple, è comparso Android di Google.
Quest’ultimo è un sistema basato su Linux e sta rapidamente scalando le vendite a sfavore dei concorrenti, grazie alla sua immediatezza e versatilità. Un successo che si registra, prima ancora che in Europa, negli States, dove secondo la società di ricerche Nielsen, la popolarità di Android sul mercato è cresciuta del 40 per cento.
Il successo dei sistemi operativi va di pari passo con quello degli smartphones che si attestano come i cellulari più venduti. HTC e Samsung sono i telefonini sui quali Android e Windows sono più presenti (oltre ad essere quelli generalmente più desiderati per le loro specifiche tecniche). Per fare un esempio, il Samsung Galaxy S, un telefono di gamma alta (paragonabile all’i-Phone 4) ha ottenuto un grande successo a livello mondiale, vendendo circa 10 milioni di unità.
Uno dei fattori che sicuramente hanno concorso a questo risultato, è il sistema Android, montato sul telefono in questione. Il sistema Symbian, invece, originariamente presente solo su cellulari Nokia e montato sul Samsung Omnia HD (in commercio nel 2009), un altro apparecchio di fascia alta e dotato di caratteristiche multimediali non da poco, non sarà più utilizzato sui telefoni dell’azienda coreana, proprio perché obsoleto rispetto ad Android che permette una maggiore personalizzazione ed è molto più veloce.
JK Shin, President ed Head of Mobile Communications Business di Samsung Electronics, ha dichiarato che “Il Galaxy S è il risultato di 22 anni di presenza nel settore della telefonia mobile. E' la realizzazione del nostro concetto di ’Smart Life’. Abbiamo deciso di facilitare, emozionare ed integrare la vita dei nostri clienti e questo traguardo dimostra che ci siamo riusciti: 10 milioni di utenti di Galaxy S nel mondo stanno vivendo una Smart Life”.
D’altro canto Apple, col suo iPhone 4, non si sente minacciato: per il primo trimestre del nuovo anno ha stimato di vendere ben 20 milioni di apparecchi. Tuttavia secondo i dati di ComScore MobiLens, che analizzano il periodo che va da luglio a ottobre dello scorso anno, il sistema operativo di Google è ormai prossimo a raggiungere quello di Apple.
Android, nel trimestre preso in esame, è infatti cresciuto del 6,5 per cento contro lo 0,8 di iOS ed è ora al 23,5 per cento del mercato contro il 24.6 del sistema operativo di Apple.
Cala RIM con i suoi BlackBerry che passa dal 39,3 per cento al 35,8 per cento, pari ad un -3,5 per cento. Perdono quota anche Microsoft e Palm. In termini di quota di mercato smartphones, iPhone e Blackberry sono ambedue al 27 per cento seguiti da Android con il 22 per cento e Windows Mobile con il 14 per cento. Una lotta accanita che il mercato acuirà sempre di più.
(di Simone Barbè Maccario - del 2011-01-12) articolo visto 4476 volte
sponsor