L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

LA RICETTA DELL'AMORE

Amare qualcuno significa sentire come proprio ciò che accade all’altro

Nell’amore esiste un continuo gioco di rispecchiamenti, l’importante è non perdersi e cioè mantenere consapevolezza di ciò che appartiene a noi e di ciò che invece è dell’altro. In altre parole bisognerebbe cercare di trovare la giusta distanza.
L’amore è qualcosa di dinamico che può aumentare se viene alimentato. Esiste una vera e propria ricetta che può aiutarci a incrementare l’amore. Si tratta di nove elementi identificati da un professore messicano, prof. Marco Eduardo Mureta Reyes, che sono:

1. RICONOSCIMENTO. Valorizzare positivamente l’altro dicendogli sinceramente cosa ci piace di lui/lei, ma anche ascoltare cosa all’altro piace di noi.
2. CONDIVISIONE. Creare con l’altro momenti di quotidianità e di svago da vivere insieme.
3. SEDUZIONE. Manifestare la propria seduzione con intensità ed originalità non solo attraverso il piacere fisico, ma anche prestando attenzioni all’altro mettendo in gioco la propria creatività e fantasia.
4. CONTATTO FISICO. Manifestare l’amore con carezze, abbracci, baci, ma anche con il contatto vocale e lo scambio di sguardi.
5. COOPERAZIONE. Fare delle cose insieme, magari trovando degli hobby comuni da condividere.
6. CREATIVITA’ CONDIVISA. Creare qualcosa insieme che possa delinearsi come frutto di un progetto comune.
7. SUCCESSO CONDIVISO. Sottolineare al partner e tenere a mente i successi e i progressi della coppia.
8. NARRATIVA DELLA PROPRIA VITA. Raccontare di sé all’altro (dei propri vissuti e delle proprie emozioni) e ascoltare l’altro nell’ottica di uno scambio reciproco.
9. CONTRASTO ESTERNO. Mostrare fierezza per il proprio rapporto di coppia e per il proprio partner. Valorizzare l’altro agli occhi degli altri.
(di Dott. Francesca Fusiello - IGEA Centro Promozione Salute - del 2011-02-24) articolo visto 2085 volte
sponsor