L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

TORTA PASQUALINA

Un'antica ricetta per rendere più gustosa la prossima festività

Per queste festività pasquali vi proponiamo un’antica ricetta: la torta Pasqualina. Può essere servita come antipasto, come secondo vegetariano o ideale per un ottimo pic-nic il lunedì di pasquetta.

Ingredienti (per 8 persone):
- 520 g di farina
- un bicchiere circa di olio extravergine di oliva
- 500 g di foglie di bietole o di spinaci
- 400 g di ricotta
- 4 cucchiai di latte
- 30 g di burro
- 5 uova
- 50 g di grana grattugiato
- un mazzetto di prezzemolo e di maggiorana
- uno spicchio di aglio
- sale e pepe

Preparazione:
1) Mescolare 500 g di farina, 2 cucchiai di olio ed un pizzico di sale; aggiungere a poco a poco un bicchiere di acqua tiepida ed impastare il tutto unendo, se necessario, ancora acqua tiepida: si dovrà ottenere una pasta molto consistente ed elastica.
2) Dividere la pasta in 8 parti, formare delle palline, coprirle con un telo umido e lasciarle riposare per una mezz’ora.
3) Scottare per pochi minuti in acqua bollente salata le foglie di bietola o di spinaci; scolarle, strizzarle e tritarle.
4) Rosolare l’aglio con poco olio e prezzemolo ed insaporirvi le verdure; fuori dal fuoco aggiungere il parmigiano e la maggiorana. Mescolare la ricotta con il latte, mezzo cucchiaio di farina, sale e pepe.
5) Stendere i panetti di pasta in sfoglie sottilissime; ungere di olio una tortiera, foderare fondo e bordi con una sfoglia, spennellarla di olio, coprirla con altre 3 sfoglie, sempre spennellandole di olio.
6) Stendere sul fondo della tortiera le bietole, livellarle in uno strato uniforme, poi coprirle con la ricotta e livellare anche questa.
7) Formare nella ricotta 5 fossette con il dorso di un cucchiaio, irrorarle con un po’ di burro fuso e sgusciare in ciascuna un uovo intero.
8) Coprire con le altre sfoglie, sempre spennellandole di olio, sigillare la pasta tutt’attorno, ungere anche la superficie, punzecchiarla con una forchetta e cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti.

Consigli e segreti per una buona riuscita della torta:
1) Per il ripieno ci sono varianti negli ingredienti: alle bietole si possono aggiungere dei funghi porcini; una seconda variante: bietole e carciofi; una terza con carciofi.
2) Stendere la pasta il più sottile possibile.
3) Utilizzare olio di ottima qualità (a fine cottura il suo gusto sarà molto evidente) e spennellarlo con un largo pennello per distribuirlo bene.
4) Per aiutare i diversi strati di pasta a sollevarsi ed a cuocere bene, soffiare con una cannuccia tra uno e l’altro in modo da introdurre aria.
5) Lasciare intiepidire le verdure prima di stenderle sulla pasta.
(di Silvana Bitondo - del 2011-04-20) articolo visto 2069 volte
SFOGLIA ARCHIVIO NOTIZIE
sponsor



Fotogallery