L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

ORDINE MILITARE DI GUGLIELMO ED ORANGE NASSAU

La storia dei due ordini del 1800 e il loro parallelismo

ORDINE MILITARE DI GUGLIELMO - Cavalleresco e statale fondato il 30 aprile 1815, è la più importante onorificenza del regno dei Paesi Bassi. Il riconoscimento in origine veniva conferito ai militari che in teatro di battaglia avevano dimostrato particolari capacità e testimoniato straordinario coraggio. I primi riconoscimenti vennero assegnati ai militari che si scontrarono nella famosissima battaglia di Waterloo contro l’esercito francese di Napoleone Bonaparte.
Nel contesto della seconda guerra mondiale l’onorificenza venne ancora attribuita a militari e civili che avevano partecipato alle attività di controffensiva nei confronti dei tedeschi. Lo statuto dell’ordine venne rivisitato al termine della seconda guerra mondiale tanto che anche gli stranieri ed importanti capi dello stato forono insigniti di questo importante titolo onorifico.
Il massimo grado riconosciuto nell’Ordine Militare di Guglielmo è Il Cavaliere di Gran Croce, seguito dal Commendatore per terminare a Cavaliere di III classe e IV classe. L’insegna dell’ordine consiste in una croce maltese smaltata di bianco su cui sul fronte è riportato il motto “ per Coraggio, Capacità, Lealtà” e sul retro un monogramma “W”.
Il nastro dell’ordine è costituito da tre pali che nello specifico, ai lati di colore blu e al centro giallo.
ORDINE ORANGE di NASSAU - Venne istituito nel 1892 dalla regina Emma come onorificenza militare e civile. Esiste un forte parallelismo con l’Ordine Militare di Guglielmo in quanto l’attribuzione del corso della storia venne più volte concessa in favore dei militari che operarono in guerra, non in ultimo in operazioni contro il regime nazista.
Nei primi anni del 1990 l’Ordine di Orange Nassau venne riformato predisponendo due macro categorie, quella dei Cavalieri con il massimo conferimento di Gran Croce e quello delle singole medaglie d’oro, d’argento e bronzo. La medaglia dell’ordine anche in questo caso è una croce maltese con smalto blu e bordatura in bianco, al centro della medaglia il simbolo della casata olandese ed il motto “JE MAINTIENDRAI”,sul retro dell’insegna il monogramma “W”.
Importante affrontare la distinzione della medaglia di classe civile e quella militare,nel primo caso una corona d’alloro contorna la croce maltese,nel secondo due spade si incrociano tra le otto punte. Per il grado di Gran Croce l’insegna prevista è una placca cui al centro è caricato un disco recante un leone olandese. La placca per la classe militare prevede anche in questo caso due spade che si vanno ad incrociare, il nastro è di colore arancio con pali laterali bianco e blu.
(di Rino Berardi - del 2011-10-06) articolo visto 2036 volte
sponsor