L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

QUANTE APP SULLA MIA TV: LA NUOVA INVASIONE

Il nuovo obiettivo di Apple? La Televisione

Apple vuole espandere il proprio mercato. E qual è l’obiettivo prescelto dalla casa della Mela Morsicata? La televisione.
Ebbene si, l’azienda di Cupertino ha realizzato una tv in grado di riprodurre le app che distinguono i dispositivi come iPhone e Ipad. All’orizzonte si prefigura dunque una vera e propria invasione sugli schermi domestici di applicazioni utili e divertenti.
C’è da dire, inoltre, che già da qualche anno la televisione digitale ci ha aperto nuove porte per l’intrattenimento e l’interazione: fino a poco tempo fa non avremmo mai potuto immaginare che tramite il telecomando avremmo partecipato attivamente a sondaggi o che avremmo potuto personalizzare il palinsesto, modellandolo sui nostri gusti personali.
Ma torniamo all’Apple TV: in cosa consiste esattamente? E’ un piccolo dispositivo di una decina di centimetri che può trasformare la vostra esperienza di spettatori: si attacca alla vostra televisione in HD e, una volta collegato alla rete wireless, vi aprirà una finestra su un mondo di servizi multimediali (in streaming) che vi lasceranno a bocca aperta.
Utilizzando, ad esempio, il servizio di noleggio film ad alta definizione, potrete gustarvi il meglio del cinema a casa vostra con una qualità in alta definizione che non vi farà rimpiangere di non essere andati al cinema. In pratica il salotto di casa si evolve in sala cinematografica: un bel passo avanti rispetto al passato.
Ma la Apple TV non è solo film: tanta musica (da iTunes) e potrete anche vedere contenuti di YouTube e foto direttamente sul vostro televisore. I formati supportati dalla Apple TV sono innumerevoli: dai video a 720p HD agli MPEG4 fino alle immagini in JPEG, GIF e TFF e ai formati audio AAC, WAV, MP3 e AIFF.
Con questo apparecchio marchiato Apple, internet entra in modo definitivo a far parte della vostra vita quotidiana: non solo quando siamo in giro lo avremo a portata di mano sul nostro tablet o smartphone ma ora anche mentre siamo seduti sulla nostra poltrona o divano potremo sfruttare al massimo le potenzialità di questo media. L’invasione delle app ha avuto inizio e chissà cosa ci riserva il futuro…
(di Simone Barbè Maccario - del 2011-08-09) articolo visto 4401 volte
sponsor