L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

GOODBYE STEVE!

Si dice che il mondo sia stato cambiato da tre mele: la mela di Adamo ed Eva, la mela di Newton, la mela di Steve Jobs

Steven Paul Jobs, noto semplicemente come Steve Jobs (1955-2011), è stato un imprenditore, informatico e inventore statunitense. Già a soli 13 anni ha lavorato con il co-fondatore della HP David Packard e con l’ingegnere Lewis Terman, per alcuni mesi estivi.
Cofondatore di Apple Inc., Steve Jobs ne è stato amministratore delegato fino al 24 agosto 2011, quando si è dimesso per motivi di salute (però assumendo la carica di Presidente del consiglio di amministrazione). Ha fondato anche la società NeXT Computer, nel periodo in cui uscì di scena dalla Apple (1985), per poi rientrarvi nel 1997. È stato inoltre amministratore delegato di Pixar Animation Studios prima dell'acquisto da parte della Walt Disney Company, della quale era inoltre membro del consiglio di amministrazione oltre che maggior azionista. È noto per aver introdotto al grande pubblico il primo personal computer con il mouse (Apple Lisa), e prodotti di successo come iPod, iPhone e iPad.
È stato tra i primi a intuire la potenzialità del mouse e dell'interfaccia a icone presenti sullo Xerox Star creando Macintosh. Jobs venne classificato primo tra i 25 uomini d'affari più potenti per il 2007 da Fortune e persona dell'anno 2010 dal Financial Times.
Sul conto di Steve Jobs sono state scritte varie biografie più o meno approfondite; ma solo di recente è stato messo in luce il suo stile di management, che ha generato ondate di innovazione capaci di rivoluzionare interi settori economici: un’impresa riuscita a ben pochi altri nella storia.
È difficile immaginare di compiere azioni ormai quotidiane ¬ ascoltare la musica mentre camminiamo per strada, telefonare, goderci un film animato che affascina gli adulti quanto i bambini, o usare un personal computer - senza il coefficiente di genialità che Steve Jobs ha introdotto in questi ambiti.
Steve Jobs è stato un "ragazzo prodigio" che ha trasformato la tecnologia e il mondo in cui viviamo, il nostro modo di lavorare, divertirci e comunicare.
(di Francesca Monticelli - del 2011-10-25) articolo visto 4080 volte
sponsor