L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

IL PIACERE DI STARE IN FORMA: RIMINI WELLNESS 2012

Sport e divertimento, relax e consapevolezza. Tanti spunti per un mix esplosivo da non perdere

Dal 10 al 13 maggio scorsi Rimini protagonista del Benessere con una 4 giorni dedicata allo sport, al divertimento e al piacere: in una parola stare in forma. Non a caso lo spot scelto per la settima edizione è appunto “L'energia che prende corpo”, tante forme che sanno regalare momenti piacevoli al nostro fisico e alla nostra mente.
Nell'elegante scenario della Fiera e Riviera di Rimini si è svolta la manifestazione ricca di eventi per accontentare i gusti di grandi e piccini, di appassionati del fitness ai semplici curiosi e “dilettanti” del campo.
L'ENERGIA MOTORE DELL'EVENTO - Di certo l'energia è stato uno dei fattori che sono maggiormente balzati all'occhio dei visitatori: dai padiglioni dedicate alle attrezzature di ultima generazione, capitanati da trainer-animatori a quelli dedicati al puro divertimento come quelli dedicati allo Zumba Fitness e Hip Hop. Energia nelle sue varie sfaccettature perchè se immaginiamo l'area dedicata alla scienza olistica o del benessere, troviamo una nuova fonte che arriva dalla pratica dello Joga, da un massaggio o da altre tecniche presenti in alcuni stand.
SORRISI E CULTURA – Visitare la Fiera del Wellness non rappresenta solo un'occasione per chi vuole provare lezioni o nuovi corsi ma anche per chi vuole apprendere nuove nozioni attraverso i diversi corsi di formazione e convegni predisposti nelle diverse aule presenti in struttura. Da corsi di ginnastica facciale e convegni su Benessere, Naturopatia, riabilitazione, discipline Bio Naturali e chi più ne ha più ne metta. Corsi rivolti non solo ad un pubblico di nicchia o addetti ai lavori. Il  nostro corpo è qualcosa che ci appartiene e che amiamo curare in tutte le sue sfaccettature per raggiungere il benessere.
UNA BUSSOLA PLEASE – Sperare di poter visitare con attenzione tutti i padiglioni in una giornata è qualcosa di umanamente impensabile, anche per il miglior organizzatore. Di certo in un'intera giornata si avrà modo di “assaggiare” alcuni stand, capire un po' quali sezioni fanno per noi ma da qui a poter dire di aver “vissuto a fondo” l'evento ne passa di tempo. Noi ci abbiamo provato visitando alcuni interessanti stand come quello delle calzature Vibram che permettono di simulare nel migliore dei modi il camminare o correre “barefoot” ovvero a piedi nudi.
Imponente lo stand della Technogym con numerosi macchinari di ultima generazione per il fitness ma non da meno sono stati anche quelli della Reebok e Freddy (che ha accolto nella giornata di domenica i ragazzi di Amici). Rapido giro tra i numerosi stand dedicati alla vendita di integratori più o meno naturali (con i campioni del culturismo a far foto con i propri fans ed a mostrare i propri “risultati”), prodotti per la cura del corpo e macchinari per la laser terapia ed affini.
Munirsi di cartina e di idee chiare per evitare di finire dopo 3 ore a delirare nel voler far di tutto e di più ma senza sapere quando e dove. Utile a tal punto una sosta dai 30 ai 60 minuti in un'area dedicata al ballo come l'area WFUN per il seguitissimo Zumba fitness o a quella degli scatenati Moma Studios “The New Generation” a suon di Hip Hop così come nel palco JTB con i ragazzi di Macumba. Liberare la propria energia con il ritmo musicale potrebbe risultare scelta azzeccata a patto che abbiate con Voi un ricambio e un po' di fiato e voglia di “mettervi in gioco”. Questo senza perdere di vista le nuove discipline "acquatiche" come Acqua Zumba, Acqua Pole Dance e Stand Up Padding.
L'idea di abbinare momenti di allegria, tonificazione con momenti di relax potrebbe risultare il mix migliore per trovare un giusto equilibrio in una giornata da vivere tutta d'un fiato... A tal proposito le aree dedicate al Bio Stage e meglio ancora nella Relax Zone potrebbero fare al caso vostro. Dallo Yoga day, alla Ginnastica facciale, allo Yoga acrobatico o per il viso passando per le sensazioni dei 5 elementi (aria, terra, acqua, fuoco, essenthia) in un vero e proprio “Concerto in corpo” ovvero una lezione di Bioginnastica con brani inediti composti dal maestro Walter Proni ed interpretati dal Soprano Claudia Garavini.
EVENTI SPECIALI, OSPITI DELLO SPORT E NON SOLO – Tanti i volti noti che hanno preso all'inaugurazione: dalla showgirl ed ex Miss Italia, Cristina Chiabotto, alle due olimpioniche Stefania Belmondo e Stefano Baldini. Nelle varie giornate hanno portato il loro saluto il campione olimpionico, Jury Chechi con una sua emozionante performance agli anelli, i protagonisti del Bikini Contest 2012, Elisabetta Canalis nello stand Reebok CrossFit, Elena Santarelli, Alessia Ventura, Vittorio Brumotti, Raffaele Paganini, Josefa Idem, Annalisa Minetti, Stefano De Martino, i ragazzi di Amici di Maria De Filippi (presenti nello stand della Freddy).
Da ricordare anche il successo del debutto di Rimini Steel tutto dedicato alle arti marziali, da combattimento e cultura fisica mentre hanno confermato i buoni risultati dello scorso anno Thermaitalia (salone per turismo termale) e Playoutdoor in collaborazione con Assosport, con le aziende di attrezzi e abbigliamento per lo sport all’aria aperta e il supporto tecnico/organizzativo dell’Esercito Italiano, Brigata Julia del corpo alpino.
Numeri da capogiro se si pensa che l'evento si è svolto in 14 padiglioni per un area complessiva di 96.000 metri quadrati, raccogliendo ben 228.543 visitatori (+19.000 rispetto alla scorsa edizione). Ben 70 ore dedicate a convegni ed incontri di studio, con oltre 1500 ore di lezione in quattro giorni. Ben sei macro aree dal Fitness al Benessere-Bellezza, passando per Sport&Dance Fashion, Weelness Food, Water Wellness, Contract Design e ben 1200 metri quadrati dedicati agli incontri Business per permettere agli “addetti ai lavori” di cogliere l'occasione per stingere nuove partnership.
Per gli amanti del benessere e per i semplici curiosi, neofiti in materia, un appuntamento da non perdere per la prossima stagione, per passare una o più giornate di puro svago e  di sano divertimento ed apprendere notizie sulla cura del proprio corpo e  su come mantenerlo in forma  .... sempre cum grano salis.
(di Alessandro Gulizia - del 2012-05-22) articolo visto 4357 volte
sponsor