L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

KATE: THE KATE MOSS BOOK

Rizzoli celebra i venticinque anni di carriera della top più popolare e discussa del millennio con un ricco volume fotografico

È uscito il 6 novembre ed è già boom: il libro retrospettiva sulla carriera di Kate Moss attraverso le ultime due decadi sembra essere uno dei volumi più attesi e preziosi dell'anno.

Kate: The Kate Moss Book – edito da Rizzoli Illustrati – è una retrospettiva dettagliata (368 pagine, oltre 400 immagini) che si propone di raccontare tramite l’obiettivo dei fotografi di moda più rilevanti del panorama internazionale, una delle modelle più iconiche della nostra epoca e la sua evoluzione da semplice ragazza della periferia londinese ad icona mondiale di stile.
Voluto dalla stessa Kate, a cura di Fabien Baron – uno dei direttori artistici più influenti della sua generazione – e con la collaborazione di Jefferson Hack – creatore della rivista “Dazed & Confused” – e Jess Hallett, il volume include gli scatti di Hedi Slimane, Patrick Demarchelier, Juergen Teller, Terry Richardson, Camila Akrans, David Sims, Inez & Vinoodh, Craig McDean, Mert & Marcus, Steven Meisel, Mario Testino e altri, ripercorrendo integralmente l’avventura di una carriera senza precedenti che l’ha vista passare da modella a fashion designer, da musa a icona. KATE sarà distribuito con otto copertine d’autore, ognuna griffata da un grande fotografo di moda.
Frammenti di una carriera eclettica e controversa, dall'esordio giovanissima come testimonial per Calvin Klein (resta nell'immaginario collettivo la trasgressiva campagna pubblicitaria di lingerie CK che la consacra ai media e identifica la sua immagine con il volto della top britannica tanto da sceglierla anche come “musa” per la sua linea di profumi “Obsession” e “One” ), passando per gli storici calendari Pirelli e le ben 300 copertine a lei dedicate dalle più famose riviste di moda: Elle, Vogue, Allure, W e Harper’s Bazaar. Da allora è diventata una delle modelle più pagate e ricercate al mondo, testimonial prediletta di marchi quali Chanel, Bulgari, Dolce & Gabbana, Gucci e Longchamp.
Top model controversa, idolatrata e chiacchierata, dotata di una bellezza non convenzionale, di un corpo esile e sottile (tanto da scatenare negli anni ’90 le ire funeste di chi vedeva in lei una minaccia per le migliaia di adolescenti a rischio anoressia) e di un magnetismo che con gli anni sembra essere persino aumentato di intensità.
Adorata dagli stilisti e desiderata da qualsiasi brand per l'abilità carismatica a interpretarne il mood senza offuscare il marchio, Kate Moss resiste come un glorioso monumento di charme e bellezza, nonostante la magrezza, i tratti imperfetti, la fisicità androgina agli antipodi della procacità delle sue colleghe.
Il volume promette di guardare gli aspetti più eccezionali, quelli che l’hanno resa uno dei personaggi più seducenti, osannati e discussi del fashion system attuale.
Ma non solo moda, il libro racconta anche lo sviluppo delle sue carriere parallele, da quella come imprenditrice, con gli shooting per le campagne di “Top Shop” da lei create cui seguono le collezioni di borse firmate per Longchamp, senza tralasciare i suoi profumi o come testimonial per numerosissimi marchi.
Un volto e un corpo praticamente immuni dall'usura mediatica. E una capacità inossidabile di resistere a ogni tempesta: scandali planetari (come il ciclone 2005 delle sue foto con la cocaina), vita notturna, continue trasformazioni pubbliche e private.
Per celebrarsi come merita, per la realizzazione di questo libro ha messo a disposizione anche i materiali provenienti dai suoi archivi personali e si è tolta lo sfizio di raccontare le sue verità, lei che è sempre stata schiva e a tratti indifferente ai media: "Se fossi stata anoressica o mi fossi fatta di eroina, mi sarei preoccupata di più, ma non sono stata nulla di quello per cui mi dipingevano".
Oggi continua a essere protagonista di un’infinita serie di copertine, con la sua allure anomala resta una delle più longeve e potenti muse ispiratrici dell’universo della moda che a lei perdona tutto.
Eccentrica ed anticonvenzionale nella sua bellezza, ideale incarnato della diva d'oggi, Kate Moss può solo sopravvivere a tutte.
© KATE: THE KATE MOSS BOOK, Rizzoli illustrati, 2012
© Credits: Patrick Demarchelier, David Sims, © Inez and Vinoodh/trunkarchive.com

(di Rosalba Radica - del 2012-11-08) articolo visto 3389 volte
sponsor