L'Opinionista Giornale Online - Notizie del giorno in tempo reale
Aggiornato a:
 

SHERWOOD E VATICAN, LE GRANDI NOVITÀ DELLA TV PER IL 2013

A cura di Giulia Sbaffi - Fonte: www.newscinema.it (Fb)

Due network televisivi diversi, CW e Showtime, due ambientazioni differenti, l’Inghilterra del 1070 circa e il Vaticano dei giorni nostri, un unico importante intento: presentarsi al 2013 in arrivo con due grandi novità nel sacco.
Mentre aumentano incessantemente le conferme di rinnovo a show importanti quali The Walking Dead che, confermata per una quarta stagione, continuerà ad invadere il piccolo schermo con i suoi orribili zombie, a fare capolino tra le novità ci sono Sherwood e The Vatican che porta la firma di Ridley Scott, proprio quello di Prometheus.
Ambientata nell’Inghilterra del 1070 invasa dai Normanni, Sherwood, la nuova arrivata in casa CW, porta in scena l’arciere più famoso della letteratura, Robin Hood, relegandolo però ad un ruolo secondario. A fare da protagonista è infatti una nobildonna che per salvare l’amante, accusato e imprigionato ingiustamente, si ritroverà costretta a unirsi a quel nugolo di banditi guidati da Robin Hood.
Il network televisivo americano cercherà di sfruttare la fama del racconto e il riscontro positivo di pubblico raccolto da un altro arciere, l’ Arrow di casa DC, per far crescere la curiosità attorno a Sherwood.
Per Showtime, già pronta a lanciare una nuova stagione di Homeland e Dexter, la novità sarà The Vatican, un thriller, ambientato ai giorni nostri e costruito su i segreti, le lotte di potere e tutte quelle macchinazioni che rendono ancora oggi la Chiesa Cattolica una delle istituzioni più potenti e influenti al mondo.
La serie tv, opera che segna il ritorno al piccolo schermo di Ridley Scott si presenta al pubblico con un pilot che affronterà da subito alcuni degli aspetti più controversi del mondo Vaticano.
(di Giulia Sbaffi - del 2013-01-07) articolo visto 1277 volte
sponsor