Città del Vaticano, controlli serrati per l’Angelus

Papa FrancescoCITTA’ DEL VATICANO – Controlli serrati e file per avvicinarsi a piazza San Pietro: in vista dell’Angelus del Papa alle 12, sono molti i fedeli giunti in Vaticano, come tutte le domeniche. I controlli di sicurezza sono serrati e per questo le file per accedere alla piazza un po’ lunghe. Oltre ai controlli delle forze di polizia, collocate ai vari punti di ingresso, c’è, come controllo finale, il passaggio al metal detector.

Presidiate dai militari le porte di ingresso vaticane. Ma si tratta delle misure di sicurezza che ormai da tempo vengono adottate per tutti gli eventi con il Papa, come l’Angelus. La gente comunque sembra non farsi condizionare dalle ultime vicende e dalle minacce specifiche dei terroristi contro l’Italia e ci sono numerosi gruppi e famiglie venuti a pregare in piazza con il Papa. Da mesi inoltre gran parte di via della Conciliazione non è accessibile alle auto con grandi fioriere di cemento poste all’inizio della strada che porta a piazza San Pietro.