Ibarra: “Dalla fusione tra Wind e 3 nascerà un operatore più forte”

Maximo IbarraMILANO – “Dalla fusione tra Wind e 3 Italia arriverà un operatore molto più forte, solido, in grado di investire ancora di più in tecnologie e nuovi servizi e, quindi, di essere ancora più competitivo sui vari segmenti del mercato italiano delle Tlc”.

Lo ha detto l’amministratore delegato di Wind, Maximo Ibarra (foto), parlando a Milano a margine del CDO Sharing, evento organizzato dalla Compagnia delle Opere.

A proposito della realizzazione della banda ultra larga, Ibarra auspica che “vi sia un’accelerazione nella costruzione dell’infrastruttura attraverso una forte collaborazione delle due iniziative in corso, quella di Metroweb e quella di Enel”. Le due realtà, ha precisato il Ceo di Wind, “sono in un certo senso complementari”.