Il meglio de La Corrida, il 25 maggio su Rai1

la corrida 2018ROMA – Il varietà, condotto da Carlo Conti con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli, dopo il clamoroso successo di pubblico che ha ottenuto l’intero ciclo, aggiunge una puntata in più, la settima. Sarà l’occasione giusta per rivedere alcuni dei momenti e delle esibizioni più divertenti ed esilaranti portate sul palco dello studio 5 della Dear di Roma dai concorrenti (persone comuni e non professionisti dello spettacolo) che nel corso di questa edizione hanno conquistato il pubblico in studio e da casa.

Il programma, nel corso dei sei appuntamenti in diretta che hanno preceduto “Il meglio di”, si è confermato leader del prime time del venerdì sera, premiando ancora una volta il format originale ideato 50 anni fa in radio da Corrado e dal fratello Riccardo Mantoni: il pubblico sin dalla prima puntata ha dimostrato di gradire il ritorno “a casa” del varietà, che ha fatto registrare ascolti importanti.

Fondamentale, come sempre, l’apporto dello studio, pronto anche a mostrare il disappunto al termine di esibizioni non proprio… cristalline, ma anche a tributare il giusto applauso finale ai concorrenti, capaci di mettersi in gioco e “pronti”. Non pochi i casi di chi, dopo le esibizioni, è stato accolto nel proprio paese d’origine con tutti gli onori del caso.

“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@RaiUno) e uno Instagram (rai1official).

“La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono: Mario d’Amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli, coreografie di Fabrizio Mainini. La regia è di Maurizio Pagnussat.