“Le Donne di Sanremo” l’8 marzo a L’Asino che Vola di Roma

Da Nilla Pizzi ad Arisa, da Dalida a Noemi. È un viaggio nel tempo e nella musica quello proposto da Agnese Valle e dal pianista Fabio Capriotti nello spettacolo “Le Donne di Sanremo – Stelle, meteore e gemme nella città dei fiori”

"Le Donne di Sanremo" l'8 marzo a L'Asino che Vola di Roma“Le Donne di Sanremo – Stelle, meteore e gemme nella città dei fior”. Prima dello spettacolo di Agnese Valle & Fabio Capriotti. L’appuntamento è per l’8 marzo alle 22 sul palco del live club più attivo della Capitale, L’Asino che Vola di Roma (via Antonio Coppi, 12/d).

Una maratona tra le voci nate, transitate o stazionate sul palco del Festival. Attraverso aneddoti, biografie e brani più o meno noti. Dalla leggerezza di Mina e delle sue “Mille bolle blu” di Mina all’impegno di Anna Identici con “Era bello in mio ragazzo” (1972), forse la prima canzone sulle morti bianche.

Attraverso le vicende della manifestazione canora più importante del Belpaese, Agnese Valle e Fabio Capriotti racconteranno la storia della canzone al femminile. Dalle interpreti alle cantautrici; dalle “belle voci” al servizio di testi scritti in gran parte da uomini alle cantanti risolute, alle musiciste e alle autrici di valore.

Tra un “Grazie dei fior” e un “Non amarmi”, ci si fa strada in quasi settant’anni di storia d’Italia, del costume e della rivoluzione musicale di genere.