Pescara: svuotano un videopoker, spingono il titolare e fuggono

Slot machinePESCARA – Una rapina e’ stata messa a segno questa mattina ai danni del bar Natale di via del Circuito, a Pescara. Due uomini, italiani, sono entrati nel locale per giocare ai videopoker e il titolare del bar, un 45enne che poi si e’ rivolto alla polizia, ha subito notato l’orario anomalo per giocare alle macchinette.

A un certo punto ha sentito un rumore di denaro provenire dai 4 videopoker sistemati nella struttura, si e’ insospettito e si e’ accorto che i due stavano cercando di manomettere lo sportellino di una delle macchinette.

Si e’ avvicinato ed e’ stato spintonato dai due che sono fuggiti, pare, con i soldi contenuti in almeno una delle quattro macchinette per un importo di circa 110 euro. L’uomo si e’ rivolto alla Squadra Volante, che ha avviato le ricerche della coppia. Da capire se siano state manomesse anche le altre macchinette e se siano stati presi altri soldi.