Il Premier Giuseppe Conte a Montecitorio, ore cruciali per le sorti del Paese

Il Premier Giuseppe Conte a Montecitorio, ore cruciali per le sorti del Paese

Nessuna novità dopo l’incontro informale a sorpresa con il Presidente Mattarella. Il Premier Giuseppe Conte ha chiesto ed ottenuto un colloquio con il Capo dello Stato per discutere dell’andamento e delle posizioni politiche dei leader Salvini e Di Maio, fermi sulla nomina di Paolo Savona

Alle 18:43 il Premier ha concluso il colloquio a sorpresa con il Presidente della Repubblica Mattarella. In realtà un incontro breve e informale, iniziato intono alle 18:00.

Il colpo di scena ha ragionevolmente spiazzato forze politiche e giornali. E con il susseguirsi delle notizie di mercato (lo spread di oggi ha superato i 200 punti), si è pensato anche che la scelta di un colloquio informale, sia stata dettata anche dalla chiusura, in tardo pomeriggio dei mercati.

L’incontro con Mattarella si è reso necessario a seguito dell’andamento politico di questa giornata; così il Premier Conte ha incontrato il Capo dello Stato, per discutere sui punti cruciali che segnano le sorti del governo nascente.

Il nodo cruciale rimane infatti la nomina del Professor Paolo Savona all’Economia. Il nome di Savona, fortemente voluto dal leader della Lega, mette comunque d’accordo entrambi i leader della compagine giallo-verde, fermi sulla nomina dell’economista.

E una possibile chiusura da parte del Presidente Mattarella sulla nomina di Savona, metterebbe a rischio la formazione definitiva del nuovo governo.

Il neo Premier incaricato comunque, non ha rilasciato dichiarazioni in merito al contenuto del colloquio al Colle. Ed è poi tornato a Montecitorio. Si attendono ora nuovi risvolti politici per conoscere le sorti del Paese.