Raidue, giunge al termine #MaiPiùBullismo 

Pablo TrinciaROMA – Quarto e ultimo appuntamento, domani sera, con #MaiPiùBullismo, il primo social coach sul tema del bullismo che torna mercoledì 14 dicembre alle 23:05, su RaiDue con Pablo Trincia (foto) – giornalista, conduttore e coach – per raccontare in modo contemporaneo e dall’interno, facendo parlare direttamente i protagonisti, storie di bullismo in atto.

Un programma on the road girato a scuola, nelle classi italiane, che offre un punto di vista assolutamente inedito sulla vita dei nostri ragazzi. Un progetto fortemente voluto da Rai2 in collaborazione con il M.I.U.R – Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e prodotto da Verve Media Company.

Giorgia, 13 anni, palermitana, è la protagonista della quarta puntata. Studentessa modello con la passione per le scienze, ha sempre amato andare a scuola ma da un anno a questa parte ha iniziato a subire una pesante esclusione da tutti i suoi compagni di classe, accusata di essere “la cocca dei professori”. Ignorata, esclusa, derisa, insultata, Giorgia si domanda il perché mentre perde la forza di reagire e il disagio psicologico diventa psicofisico.

Una forma di bullismo sottile, non violenta, spesso sottovalutata o minimizzata. Sarà l’occasione per analizzare i comportamenti della classe, della scuola e dei professori, le reazioni dei genitori, cercando di ristabilire un clima più possibile sereno incentivando la nascita di relazioni positive tra i ragazzi a scuola. Grazie anche alla costante e attenta valutazione di un consulente psicologo (Dr.ssa Maura Manca – presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza) che ne supervisiona tutte le fasi fornendo supporto allo staff sui casi prescelti.

Ospiti della puntata i MATES, le webstar più amate da Giorgia che spopolano tra i ragazzini della sua età.