Sabaudia Ama Amatrice, sul palco anche i “FuoriClasse” di Ivano Trau

Un evento all’insegna della solidarietà per sostenere la popolazione di Amatrice dopo il tragico terremoto del Centro Italia

Cencerto di beneficenza-Sabaudia

SABAUDIA (LT) – Lo scorso 24 settembre Ivano Trau e i ragazzi finalisti del talent e programma televisivo “FuoriClasse”, da lui stesso ideato, hanno partecipato al concerto di beneficenza per raccogliere fondi da destinare alla ricostruzione di Amatrice tenutosi a Sabaudia ed organizzato dalle associazioni “Cambia Sabaudia” di Aldo Piccotti e “L’altra…Sabaudia” di Marina Burchietti. 

Ad animare la manifestazione oltre al calore davvero straordinario del numeroso pubblico presente è stata la ragguardevole professionalità degli oltre quaranta artisti partecipanti. Sul palco si sono avvicendati oltre ai finalisti di “Fuoriclasse”, cantanti, band, ballerini locali e non.

Due ore di vero spettacolo, frammezzati da partecipazioni impegnate – come l’intervento del Maestro Franco Turco che ha voluto donare un suo quadro ad Amatrice – tali da esaltare lo spirito di solidarietà che ha legato spiritualmente artisti e pubblico per creare quel circolo virtuoso che ha portato a raccogliere materialmente fondi per le popolazioni terremotate. Una serata speciale che che si è svolta all’insegna della solidarietà in un contesto unico – quale la Pizza Comunale di Sabaudia.

A condurre la serata Carmen Morello. Momento di grande emozione è stato inoltre quando è salita sul palcoscenico Chiara Marasco, una giovane ragazza vincitrice del “Premio Quasimodo” con una poesia che parla di una ragazza disabile che sogna di ballare un bellissimo tango.