28 anni dalla morte di Ilaria Alpi, Boldrini: “È un dovere impegnarsi perché sia fatta giustizia”

16

Laura BoldriniROMA – “28 anni senza verità sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Da quel tragico 20marzo 1994, depistaggi e misteri hanno ostacolato la ricostruzione dei fatti. Anche in memoria dei genitori Luciana e Giorgio, per l’Italia è un dovere impegnarsi perché sia fatta giustizia”.

Lo afferma Laura Boldrini, parlamentare del Partito Democratico ed ex presidente della Camera dei Deputati, a proposito del 28esimo anniversario della scomparsa di Ilaria Alpi.